Tonno Insuperabile: intervista al protagonista dell’iconico spot, Franco Botto

0
659
foto Franco Botto

Tonno Insuperabile: intervista al protagonista dell’iconico spot, Franco Botto, nel post a cura di Pop Up

Quello spot è divenuto iconico nel nostro paese a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. La pubblicità di Tonno Insuperabile ha attraversato diverse epoche storiche della nostra TV e ancora oggi se ne parla. E noi, dopo aver evidenziato la presenza del brand al Cibus, abbiamo deciso di intervistare direttamente il protagonista di quella pubblicità così famosa. Stiamo parlando di Franco Botto, con il quale abbiamo chiacchierato su questo pezzo di storia della pubblicità italiana. Bentornati sul nostro portale!

  • Ciao cosa ci puoi raccontare della tua esperienza per la realizzazione dello spot Tonno Insuperabile? Che ricordi possiedi?

Ho molti bei ricordi di quel periodo. Tutto è nato per caso e forse questo ha reso quella esperienza molto positiva. Un mio amico aveva messo su da qualche tempo una piccola casa di produzione video e stava cercando un volto simile al mio per uno spot che doveva girare. Mi ha chiesto quasi per gioco se mi andava di farlo e, visto che mi incuriosiva l’idea di vedermi in Tv, ho accettato. Io all’epoca lavoravo come responsabile tecnico alla Fincantieri, non conoscevo il mondo televisivo perché mi occupavo di tutt’altro. Quando lo spot è andato in onda la gente ha iniziato a riconoscermi per strada ed era strano, non sapevano se fermarmi e chiedermi se ero davvero io il protagonista della pubblicità. Ho vissuto quel periodo però con molta tranquillità, proprio perché è stato un successo nato davvero per caso. 

  • Ti aspettavi un successo così clamoroso?

Credo che nessuno si aspettasse che sarebbe diventato un successo televisivo in quegli anni anche perché è stato fatto in modo molto artigianale senza pretese e soprattutto io ho accettato per fare un favore ad un amico.

  • Cosa provi adesso a distanza di così tanto tempo ad essere ancora riconosciuto e ricordato per questo spot? 

Ho sempre vissuto in un piccolo borgo dove ci conosciamo tutti e lo spot è stato anche un simpatico tormentone da parte di amici e conoscenti che mi ha accompagnato in tutti questi anni e continua ancora oggi. Ovviamente fa piacere sapere che le persone si ricordano di quella pubblicità anche se sono passati molti anni oramai. 

  • Cosa sai dirci del prodotto?

Ho accettato anche perché conoscevo il prodotto, veniva realizzato da un’azienda di Genova ed era un marchio che sul territorio era molto apprezzato. Credo che dopo lo spot sia entrato in tutte le case degli italiani proprio come la pubblicità.

  • E’ vero che il brand tornerà con una nuova veste? E tu ci sarai ancora?

Posso confermare il ritorno del tonno Insuperabile sul mercato perché effettivamente sono stato contattato ma non posso aggiungere altro su questo. Sono passati più di 40 anni da quello spot e si riaccenderanno molti ricordi legati a quel periodo non solo in me ma in tutti coloro che hanno vissuto quegli anni e si ricordano ancora la celebre frase e anche la mia faccia. 

  • Nel frattempo come è proseguita la vita di Franco e quella del Tonno Insuperabile in questo lasso di tempo?

La mia vita è andata avanti sempre qui in Liguria, oggi che sono in pensione posso dedicarmi alla pesca e alla produzione del mio vino. Per quanto riguarda Tonno Insuperabile credo lo scopriremo presto, sono molto curioso anche io di vederlo nuovamente sugli scaffali dei supermercati.