Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Classifica Forbes: le 50 squadre più ricche e dal valore economico più alto

L'autorevole rivista economia ha stilato la classifica delle 50 squadre con la maggiore valutazione al mondo nel 2019 e vi sono dentro solo otto brand calcistici e nessuno di questi è italiano.

squadre ricche © by Forbes

Nessuna italiana nella classifica Forbes delle squadre più ricche al mondo nello sport

Dal baseball al calcio, dal basket al football, piovono soldi ovunque ti giri nel mondo dello sport.

Anche per il 2019, Forbes ha stilato la classifica dei team sportivi più ricchi al mondo. Squadre che sono dei veri e propri brand, che attirano un numero incredibile di tifosi negli stadi, di fronte alla TV e sui social.

Ovviamente gli sponsor, attratti da questo appeal, pagano sempre più denaro per legarsi a questi brand, i cui giocatori, nonché global brand ambassadors sono ben radicati nel cuore e nella mente di miliardi di appassionati.

Purtroppo il calcio griffato Serie A è fuori dalla top 50, mentre i top brand della Premiere League insieme ai due brand per antonomasia, ovvero Real Madrid e Barcellona, riescono a tenere testa alle grandi franchigie di NFL e NBA.

Quindi lo sport Made in USA, ovvero football e basket dominano, con il primo ad essere maggiormente rappresentato.

La classifica Forbes delle squadre più ricche: svettano i Dallas Cowboys

In cima alla classifica Forbes delle squadre più ricche al mondo troviamo i Dallas Cowboys, che hanno generato $340 milioni in sponsorizzazioni e ricavi dei posti premium presso lo stadio AT&T, il doppio rispetto a qualsiasi altra squadra con un valore della società che si attesta sui 5 miliardi di dollari!

Subito dietro troviamo i New York Yankees, che hanno guadagnato tre posizioni rispetto l’anno scorso e dal valore di $4,6 miliardi, in crescita del 15%. Gli spettatori allo Yankee Stadium sono saliti del 10% lo scorso anno a 3,5 milioni, il numero più alto per il club dal 2012.

Il Real Madrid è al terzo posto a $ 4,2 miliardi ed è prima tra gli otto club di calcio nella top 50. Il club spagnolo ha incassato più di $ 100 milioni dopo aver vinto l’ultima Champions League.

La soglia per entrare in questa classifica è di $ 2,07 miliardi e tutti i 50 team sportivi in classifica hanno un bilancio positivo, tranne il Barcellona, che ha perso 37 milioni di dollari a causa di costi eccessivi per i giocatori. Tutte le altre hanno realizzato un profitto di almeno $ 25 milioni. Più della metà ha guadagnato oltre $ 100 milioni.

Di seguito la classifica Forbes:

  1. Dallas Cowboys (NFL)
    Valore: $5 miliardi
    Proprietario: Jerry Jones
  2. New York Yankees (MLB)
    Valore: $4,6 miliardi
    Proprietario: Steinbrenner family
  3. Real Madrid (La Liga)
    Valore: $4,24 miliardi
    Proprietario: Membri del club
  4. Barcelona (La Liga)
    Valore: $4,02 miliardi
    Proprietario: Membri del club
  5. New York Knicks (NBA)
    Valore: $4 miliardi
    Owner: Madison Square Garden Company
  6. Manchester United (Premiere League)
    Valore: $3,81 miliardi
    Proprietario: Famiglia Glazer
  7. New England Patriots (NFL)
    Valore: $3.8 billion
    Proprietario: Robert Kraft
  8. Los Angeles Lakers (NBA)
    Valore: $3,7 miliardi
    Owners: Jerry Buss Family Trusts, Philip Anschutz
  9. Golden State Warriors (NBA)
    Valore: $3,5 miliardi
    Proprietario: Joe Lacob, Peter Guber
  10. New York Giants (NFL)
    Valore: $3,3 miliardi
    Proprietario: John Mara, Steven Tisch
  11. Los Angeles Dodgers (MLB)
    Valore: $3,3 miliardi
    Proprietario: Guggenheim Baseball Management
  12. Boston Red Sox (MLB)
    Valore: $3,2 miliardi
    Proprietario: John Henry, Thomas Werner
  13. Los Angeles Rams (NFL)
    Valore: $3,2 miliardi
    Proprietario: Stanley Kroenke
  14. Washington Redskins (NFL)
    Valore: $3,1 miliardi
    Proprietario: Daniel Snyder
  15. Chicago Cubs (MLB)
    Valore: $3,1 miliardi
    Proprietario: Ricketts family
  16. San Francisco 49ers (NFL)
    Valore: $3,05 miliardi
    Proprietario: Denise DeBartolo York, John York
  17. Bayern Munich (Bundesliga)
    Valore: $3,o2 miliardi
    Proprietario: Membri del club
  18. San Francisco Giants (MLB)
    Valore: $3 miliardi
    Proprietario: Charles Johnson
  19. Chicago Bulls (NBA)
    Valore: $2,9 miliardi
    Proprietario: Jerry Reinsdorf
  20. Chicago Bears (NFL)
    Valore: $2,9 miliardi
    Proprietario McCaskey family
  21. New York Jets (NFL)
    Valore: $2,85 miliardi
    Proprietario: Robert Wood Johnson IV
  22. Houston Texans (NFL)
    Valore: $2,8 miliardi
    Proprietario: Robert McNair
  23. Boston Celtics (NBA)
    Valore: $2,8 miliardi
    Proprietario: Wycliffe & Irving Grousbeck, Robert Epstein, Stephen Pagliuca
  24. Philadelphia Eagles (NFL)
    Valore: $2,75 miliardi
    Proprietario: Jeffrey Lurie
  25. Manchester City (Premiere League)
    Valore: $2,69 miliardi
    Proprietario: Sheikh Mansour bin Zayed Al Nahyan
  26. Denver Broncos (NFL)
    Valore: $2,65 miliardi
    Proprietario: Pat Bowlen Trust
  27. Green Bay Packers (NFL)
    Valore: $2,63 miliardi
    Proprietario: shareholder-owned
  28. Atlanta Falcons (NFL)
    Valore: $2,6 miliardi
    Proprietario: Arthur Blank
  29. Baltimore Ravens (NFL)
    Valore: $2,59 miliardi
    Proprietario: Stephen Bisciotti
  30. Pittsburgh Steelers (NFL)
    Valore: $2,59 miliardi
    Proprietario: Daniel Rooney Trust, Art Rooney II
  31. Seattle Seahawks (NFL)
    Valore: $2,58 miliardi
    Proprietario: Pat Allen Trust
  32. Chelsea (Premiere League)
    Valore: $2,58 miliardi
    Proprietario: Roman Abramovich
  33. Miami Dolphins (NFL)
    Valore: $2,58 miliardi
    Proprietario: Stephen Ross
  34. Oakland Raiders (NFL)
    Valore: $2,42 miliardi
    Proprietario Mark Davis
  35. Minnesota Vikings (NFL)
    Valore: $2,4 miliardi
    Proprietario: Zygmunt Wilf
  36. Indianapolis Colts (NFL)
    Valore: $2,38 miliardi
    Proprietario: James Irsay
  37. Brooklyn Nets (NBA)
    Valore: $2,35 miliardi
    Proprietario: Mikhail Prokhorov, Joe Tsai
  38. Houston Rockets (NBA)
    Valore: $2,3 miliardi
    Owner: Tilman Fertitta
  39. Carolina Panthers (NFL)
    Valore: $2,3 miliardi
    Proprietario: David Tepper
  40. New York Mets (MLB)
    Valore: $2,3 miliardi
    Proprietario: Fred & Jeff Wilpon, Saul Katz
  41. Los Angeles Chargers (NFL)
    Valore: $2,28 miliardi
    Proprietario: Spanos Family
  42. Arsenal (Premiere League)
    Valore: $2,27 miliardi
    Proprietario: Stanley Kroenke
  43. Dallas Mavericks (NBA)
    Valore: $2,25 miliardi
    Proprietario: Mark Cuban
  44. Dallas Mavericks (NBA)
    Valore: $2,25 miliardi
    Proprietario: Mark Cuban
  45. Los Angeles Clippers (NBA)
    Valore: $2,2 miliardi
    Proprietario: Steve Ballmer
  46. Liverpool (Premiere League)
    Valore: $2,18 miliardi
    Proprietario: John Henry, Tom Werner
  47. Arizona Cardinals (NFL)
    Valore: $2,15 miliardi
    Proprietario: Wiliam Bidwill
  48. St. Louis Cardinals (MLB)
    Valore: $2.1 billion
    Proprietario: William DeWitt Jr.
  49. Kansas City Chiefs (NFL)
    Valore: $2,1 miliardi
    Proprietario: Lamar Hunt Family
  50. Jacksonville Jaguars (NFL)
    Valore: $2,08 miliardi
    Proprietario: Shahid Khan
  51. New Orleans Saints (NFL)
    Valore: $2,08 miliardi
    Proprietario: Gayle Benson

 

Insomma la nostra serie A proprio non riesce a guadagnare posizioni, e si trova sempre più indietro nelle gerarchie rispetto agli altri sport e alle altre compagini mondiali, soprattutto americane. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *