Social Media Strategy da tenere in considerazione nel 2022

0
263
social media foto

7 Social Media Strategy da tenere in considerazione nel 2022 nel post di Pop Up

Parliamo ancora di social media strategy, e nello specifico quelle ci attendono nel 2022. Secondo CMO Survey, i canali social hanno aumentato la loro importanza durante la pandemia e tante sono le strategie che permettono di generare il maggior ritorno dell’investimento dai social media. Sicuramente i social media hanno un ruolo chiave nel guidare i comportamenti dei consumatori nel mondo post-pandemia, in cui i leader di marketing devono saper usare questo strumento nel migliore dei modi.

Per questo, il team di Grazitti Interactive ha realizzato un’infografica che sottolinea tattiche e strategie per una più agile e studiata strategia di social media management nel 2022.

Ecco alcuni punti chiave da tenere in mente nel nuovo post dedicato ai social media, a cura del nostro portale!

I dati e le social media strategies emerse dallo studio

Secondo lo studio in esame, il budget destinato ai social media nel 2022 sarà pari a quello investito nel 2021, con il 23,4% del budget totale del marketing investito nelle attività sui social media.

Per massimizzare i risultati della social media strategy nel 2022, secondo anche i consigli di Comunicare Social Media, è importante:

  • Esplorare nuove opportunità di marketing con test ed esperimenti;
  • Analizzare e scoprire nuove tattiche di social media marketing;
  • Allineare i social media alle strategie di marketing complessive;
  • Sviluppare strategie di social media marketing agile e sviluppare nuove opportunità di business;
  • Puntare sul contenuto creativo;
  • Comprendere il search intent dell’utente;

Adesso vediamole più da vicino nelle righe a seguire, iniziando dalla strategia 1.

Strategia 1: esperimenti di marketing

Durante il 2020, il 29% dei marketer ha investito in esperimenti di marketing sui canali social e questo ha permesso di capire l’impatto dei social media sugli obiettivi aziendali nel breve e medio termine.

Strategia 2: scoprire nuove funzionalità social

I social media sono perfetti per creare una connessione con i clienti, migliorare la brand awareness e creare più contenuti velocemente. Per questo è importante investire in social media strategy e sulla scoperta/utilizzo di nuove funzionalità social.

Strategia 3: allineare i social media alla strategia di marketing generale

Il 73% dei marketer riconosce l’efficacia dei social media per il business. E’ per questo che occorre fare in modo che i social media siano allineati alla strategia generale dell’azienda e che possano ripercorrerne la vision e la mission.

Strategia 4: social media management agile

Il social media management deve adattarsi ai cambiamenti del settore e del mercato. Inoltre ogni azienda deve imparare e testare continuamente, con cambiamenti anche repentini nelle proprie mosse.

Strategia 5: sviluppare partnership con gli influencer

Gli influencer aiutano a incrementare la fiducia nell’azienda e dare una sensazione di affidabilità e autenticità. Il budget per l’influencer marketing salirà del 12,7% nei prossimi 3 anni secondo lo studio.

Strategia 6: il contenuto creativo

Il contenuto creativo e interattivo è critico per tutti i business e il lavoro content-centered (ossia creare contenuti centrati sulla creatività) sarà essenziale anche quando si lavora alla SEO oltre che al SMM.

Strategia 7: capire il Search Intent

I social media sono potenti a patto di usarli per rispondere al search intent degli utenti e il contenuto social deve essere pensato per rispondere a un bisogno reale. I CMO devono imparare a usare i social per generare vendite.