E-Commerce: positivi i dati sullo shopping online durante le feste natalizie

0
111
shopping online feste natalizie

E-Commerce: positivi i dati sullo shopping online durante le feste natalizie, secondo il report a cura di Salesforce

Le feste natalizie sono passate e si è tornati alla normalità. Quest’inizio d’anno è quindi dedicato al resoconto delle festività appena trascorse, dal punto di vista dello shopping online. Se guardiamo ai dati legali agli acquisti sul web durante il periodo natalizio, abbiamo numeri molto incoraggianti che ci arrivano da Salesforce, azienda leader nel CRM, la quale ha pubblicato una serie di interessanti insight legati al periodo natalizio appena trascorso. Questo ha visto ben 1,5 miliardi di consumatori effettuare acquisti sugli e-Commerce, tra novembre e dicembre.

Se le vendite online si sono ridotte rispetto al 2021 e al 2020, quando eravamo in piena crisi covid, restano comunque ottime le performance realizzate dai retailer nel 2022. Tra novembre e dicembre, nello specifico, i consumatori hanno speso circa 1,14 trilioni di dollari, attraverso gli acquisti online a livello globale.

I principali trend legati al periodo natalizio nello shopping online, individuati dal brand, sono i seguenti:

  • I retailer sono riusciti ad attirare l’attenzione dei consumatori mediante offerte migliori rispetto al 2021, nel periodo che precede il Natale (sconti medi del 21% contro il 19% dell’anno prima). Le categorie che hanno proposto le scontistiche più interessanti sono i prodotti di bellezza, con sconti medi del 29%, a seguire abbigliamento generico e borse con il 27%;
  • I rivenditori sono riusciti ad aumentare il proprio margine di guadagno attraverso la pratica del BOPIS (Buy Online Pick Up In Store), che ha raggiunto un picco del 35% il venerdì precedente alle vacanze di Natale;
  • Gli ordini partiti dai social media hanno raggiunto massimi storici, arrivando al 12% del traffico da mobile. Italia, Belgio e USA sono i tre paesi con il maggior numero di consumatori attivati tramite i social media;
  • I resi hanno raggiunto il loro massimo durante i sei giorni successivi al Natale, toccando quota 1,39 miliardi (13% degli ordini totali), in aumento del 5% rispetto al 2021;

Gianluca De Cristofaro, VP Commerce Cloud, Salesforce Italia, ha così dichiarato:

“I retailer hanno chiuso le festività del 2022 con una crescita delle vendite online superiore alle attese. Il tema dei resi è certamente critico ma comunque gestibile con una strategia ancor più customer centric. Nel 2023, i retailer dovranno raddoppiare gli sforzi per fornire maggiore personalizzazione grazie all’uso intelligente dei dati e a una maggiore efficienza della gestione degli ordini, dell’assistenza clienti e dei resi”.