SEO: Twitter rimuove l’attributo nofollow dai link in piattaforma

0
349
guida twitter foto

SEO: Twitter rimuove l’attributo nofollow dai link in piattaforma, che divengono così dofollow

Sono giorni di turbolenza per Twitter. Infatti, le voci sull’acquisto del canale da parte di Musk, i continui alti e bassi in Borsa, gli allontanamenti e le dimissioni dei dipendenti del social, stanno condizionando la vita della piattaforma tanto amata e dedicata ai brevi messaggi, ossia i famosi cinguettii. Notizia di oggi, riportata anche da Search Engine Land, riguarda l’eliminazione, dal codice sorgente, dell’attributo nofollow dei link dal social. Per cui sembrerebbe che da qualche settimana Twitter consideri i link introdotti dagli utenti nei tweet, nelle bio e in altre parti della sua piattaforma come “dofollow”.

Ad accorgersi dell’anomalia è stato Chris Silver Smith che lo ha prontamente fatto notare su Twitter:

Chris Silver Smith ha così scritto:

“Apparentemente Twitter non sta più usando rel=”nofollow”. Ciò include i collegamenti che trovi su “profili, tweet e altre pagine su Twitter, i quali possono ora contenere collegamenti dofollow”.

C’è da capire adesso se questa novità sia un errore a cui il social rimedierà nei prossimi giorni (come credo che sia) e se Google e gli altri motori di ricerca conteggeranno o meno questi link. Probabile è che Google e gli altri continueranno comunque a trattare questi link allo stesso modo, per impostazione predefinita, senza dargli molta importanza. Anche perchè lo stesso Big G sta portando avanti da tempo la sua battaglia sui link spam e certo non potrebbe cambiare idea su Twitter. Anche perchè conteggiare i link di Twitter porterebbe ad un aumento considerevole del numero dei link spam e ciò potrebbe risultare dannoso per lo stesso motore di ricerca. Infatti, se i collegamenti rimanessero in dofollow, ciò potrebbe potenzialmente portare a più spam a quella rete e comprometterebbe l’utilità di Twitter e potenzialmente il valore dei suoi collegamenti.

Ma ancora una volta, non penso davvero che Twitter abbia rimosso intenzionalmente il nofollow. Siamo sicuri che presto tornerà tutto alla normalità. Staremo comunque a vedere!