Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Pubblicità natalizie 2017: ecco a voi le più emozionanti

© by JustWatch

I primi spot pronti ad entrare di diritto tra le migliori pubblicità natalizie 2017

Siamo ancora a novembre e a tutti quanti prenderà una leggera angoscia da tempo che scorre troppo veloce ma il mood e le pubblicità natalizie ci hanno già invaso completamente senza lasciarci scampo. Così da oggi non ci scapperà più nessuna pubblicità e vi racconteremo le più belle. Siete pronti? Andiamo a vederle!

Paddington & the Christmas Visitor

Quest’anno cominciamo davvero col botto. Per la precisione con il brand Marks & Spencer che ha creato una nuova campagna nella quale il protagonista è l’orsetto più famoso degli ultimi anni, Paddington. La speranza è che il dolce orsacchiotto riesca a generare un forte impatto sugli spettatori e quindi una campagna natalizia, che, come dice il Direttore Marketing di M&S, Patrick Bousquet-Chavanne, sia “Memorabile, dirompente e di grande impatto commerciale”.

Il vero messaggio della pubblicità è quello di “Vivere al meglio il Natale” e per far passare questo concetto la Marks & Spencer ha pensato ad una breve storia davvero geniale: l’orsetto scambia infatti un ladro che ha appena rubato tutti i regali alla sua famiglia e ai suoi vicini per Babbo Natale e, senza lasciargli possibilità di replica, lo coinvolge nella consegna dei pacchi a tutte le case, facendo rinascere perfino nel ladruncolo di quartiere lo spirito del vero Natale. Bousquet-Chavanne, parlando con Marketing Week delle sue aspettative su questa pubblicità ha sottolineato la sua speranza di:

“Riuscire ad offrire un momento di distacco dalla realtà per tutti coloro che la vedranno dopo un anno davvero molto complicato per i consumatori, soprattutto quelli in UK che hanno vissuto aumento di prezzi, inflazioni e tassi d’interesse alle stelle. Dobbiamo rompere questo stato d’animo della nazione ed è per questo che la pubblicità punta su qualcosa di molto più caldo e sentito. Le persone a Natale vogliono e hanno bisogno di una pausa dal mondo reale e questo è quello che spero la  nostra campagna riesca a fare. “

Non solo benessere e stati d’animo positivi, perché anche il più dolce dei direttori marketing ha pur sempre dei risultati da portare a casa, anche e soprattutto a Natale:

“Lo scorso anno siamo stati bravi a bilanciare entrambi gli aspetti, un momento epico così come un momento dai risultati commerciali molto positivi. Quest’anno mi aspetto davvero lo stesso. Siamo ambiziosi in termini di like for likes e voglio che ciò generi traffico nei nostri stores.”

La prima delle ads ad rientrare nel novero delle migliori pubblicità natalizie 2017 è ovviamente una campagna altamente integrata. Infatti oltre alla versione canonica da 90 secondi, che dal 7 novembre scorso sta andando in onda ripetutamente in TV, vi sono anche altre due versioni da 60 e 30 secondi e soprattutto vignette e gifs create appositamente per i social media, che cercheranno di raccontare la storia di Paddington evidenziando al tempo stesso quei momenti chiave della vendita al dettaglio, ad esempio quando i consumatori iniziano a cercare decorazioni o ad acquistare regali. E’ stato lanciato anche l’hashtag #LoveTheBear, con tanto di emoji specifica per incoraggiare l’engagement degli utenti. Ma non finisce qui perché la M&S ha addirittura creato la prima intervista di Paddington e le ricette a tema di marmellata. L’agenzia è riuscita poi a guadagnare il posto del cosiddetto spot d’oro ovvero l’ultimo ad andare in onda prima di un film, ovviamente si parla di Paddington 2, grazie ad una partnership tra la loro agenzia media Mindshare e la Digital Cinema Media.

le migliori pubblicità natalizie 2017

A ciò si aggiungono tutte le iniziative in store pensate per promuover l’uscita del nuovo film: in ogni vetrina ci sarà un Paddington d’oro ed il primo negozio dedicato alla campagna di M&S ospiterà più di 90 prodotti a tema, tra cui abbigliamento per bambini e alimenti come marmellate e cioccolatini. La storia dell’annuncio è stata anche trasformata in un libro:Paddington e il visitatore di Natale, che costerà 3 sterline ed i cui profitti andranno in beneficenza.

Il direttore marketing della M&S chiude tornando sull’importanza delle visite dei consumatori dei negozi ricordando che:

“In un mondo pervaso ormai dallo shopping online è importante che, almeno a Natale, si abbia ancora voglia di vivere questa magia con tutta la famiglia, recandosi in posti come i nostri store, dove tante iniziative, giocattoli di ogni tipo e mascotte dolcissime faranno rivivere ancora la vera essenza del Natale”.

Per aprire la nostra carrellata delle migliori pubblicità natalizie 2017 non potevamo che partire dal dolce Paddington e non solo per il suo essere così irresistibilmente attrattivo per tutto il suo pubblico, ma anche e soprattutto per l’enorme lavoro che è stato fatto per renderlo il successo che è oggi.

Vi aspettiamo la prossima settimana per un nuovo racconto tutto natalizio. Stay tuned!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe Our Newsletter


Don’t worry. We don’t spam.

Back to Top