“Pasta Meets You”: il programma di Pastificio Garofalo e Accademia Niko Romito

0
124
Pastificio Garofalo_da sx Chef Gianni Pinto e Chef Davide Mazza_Pasta Meets You

“Pasta Meets You”: il programma di Pastificio Garofalo e Accademia Niko Romito, per diffondere la cultura della pasta in tutto il mondo, nel post a cura di Pop Up

A chi non piace la pasta? In tutto il mondo troverete sempre un ristorante pronto a cucinare un bel piatto di pasta fresca o un gruppo di amici che decide di organizzare una spaghettata notturna. Ma siamo in grado di cucinare un piatto di pasta alla perfezione e conoscere tutti i segreti di una preparazione ad hoc? Certo che no! Allora, per diffondere la cultura, l’arte e le tecniche di cottura della pasta, il Pastificio Garofalo con l’Accademia Niko Romito presenta Pasta Meets You, che ti porta alla scoperta dell’alimento tanto amato!

Il nuovo progetto nasce da una partnership tra il Pastificio Garofalo, attivo nella produzione della pasta fresca di Gragnano fin dal 1789, e Accademia Niko Romito, un’istituzione rinomata a livello nazionale e internazionale nella formazione nel settore della ristorazione.

Il programma, attivato in tutto il mondo, prevede eventi, masterclass e show cooking dedicati a chef, futuri talenti culinari, studenti di gastronomia, food blogger e influencer, o anche semplici appassionati di cucina, per scoprire tutti i segreti della pasta secca.

La missione di “Pasta Meets You” è chiara: condividere la passione, l’esperienza e il sapere con il mondo, promuovendo, come un vero ambasciatore, la cultura della pasta autentica e di alta qualità.

Il primo meeting si terrà a Madrid il 18 e 19 giugno, quando lo Chef Davide Mazza, docente dell’Accademia Niko Romito insieme allo Chef Gianni Pinto, terrà due giornate di Formazione.

La prima giornata si chiama Mani in pasta e prevede lo studio di mantecatura classica, a caldo, a freddo e risottatura. La lezione durerà 8 ore e prevede una master class di 8/10 partecipanti. Ogni partecipante avrà a disposizione una postazione e un tutor chef. Nella seconda giornata andrà in scena la lezione Frontale, della durata di 3 ore e con una classe più grande di 15/30 persone, dove sono affrontate teoria e pratica della preparazione dei piatti realizzati con i diversi metodi di cottura, con tanto di assaggio finale.

In una nota, il Pastificio Garofalo ha così dichiarato:

“La pasta secca di grano duro è alla base della cucina italiana e per un’azienda come lo storico pastificio di Gragnano, riteniamo fondamentale raccontare le caratteristiche di questo prodotto, la sua flessibilità in cucina e ancor più nella ristorazione. È importante spiegare cosa significa una pasta al dente e allo stesso modo è importante spiegare come sia possibile uscire dalla sfera della cucina italiana e mostrare come la pasta può essere un ingrediente valido per i diversi usi, sempre nel rispetto di tecniche specifiche. In questo senso, l’affiancamento con l’Accademia ci permette di alzare notevolmente il livello della formazione”.