Novità Google Ads: proibiti spyware, prodotti e servizi di sorveglianza

0
304
novità google ads

Novità Google Ads: il brand proibisce nei propri annunci spyware, prodotti e servizi di sorveglianza

Bentrovati da Francesco Corvino su Pop Up Mag! Oggi vi parliamo dell’ultima novità sul fronte Google Ads: infatti, come si apprende dal sito Search Engine Land, a partire dall’11 agosto, Google impedirà la visualizzazione di annunci sulla sua piattaforma pubblicitaria, di spyware, prodotti e servizi di sorveglianza, inclusi gli annunci su Google Shopping.

Vediamo insieme i dettagli di questa ultima notizia nelle righe che seguono: benvenuti sul nostro spazio dedicato a Web e Digital!

Cosa sta cambiando su Google Ads?

La politica di Google sulla pubblicità di “Prodotti che consentono comportamenti disonesti” verrà aggiornata il prossimo agosto.

In cosa consiste questa policy di Google?

Questa è la politica che copre prodotti e servizi progettati per fuorviare persone come documenti falsi, saggi per studenti e prodotti non veritieri, nonché quelli che possono dare agli utenti un accesso non autorizzato ad alcuni sistemi, come dispositivi di hacking, radar jammer o prodotti connessi ad intercettatori telefonici.

Con questo aggiornamento, le aziende non saranno più in grado di promuovere prodotti o servizi progettati per consentire alle persone di “tracciare o monitorare un’altra persona o le loro attività senza la loro esplicita autorizzazione”.

Esempi che rientrano nell’aggiornamento di Google Ads sono le seguenti categorie di prodotti:

  • Spyware / malware che possono essere utilizzati per monitorare testi, telefonate o cronologia di navigazione;
  • Localizzatori GPS specificamente commercializzati per spiare o localizzare qualcuno senza il suo consenso;
  • Promozione di apparecchiature di sorveglianza come telecamere, registratori audio, dash cam, prodotti per il monitoraggio delle baby sitter;

Cosa succederà ora?

Probabilmente possiamo aspettarci di vedere alcuni commercianti che cercheranno di aggirare questo problema, modificando la loro strategia di marketing.

La politica è rivolta ai prodotti “commercializzati con lo scopo esplicito di spiare”, mentre invece non si applica ai prodotti utili per il controllo parentale dei minori o ai servizi di investigazione privata.

Cosa fare adesso?

Se attualmente promuovi questi tipi di prodotti tramite Google Ads, rimuovili dai feed e dalle campagne entro l’11 agosto o rischi la sospensione dell’account pubblicitario.

I trasgressori riceveranno un avviso almeno sette giorni prima che Google sospenda potenzialmente l’account di Google Ads.

 

Sommario
Novità Google Ads: proibiti spyware, prodotti e servizi di sorveglianza
Nome Articolo
Novità Google Ads: proibiti spyware, prodotti e servizi di sorveglianza
Descrizione
Novità Google Ads: il brand proibisce nei propri annunci spyware, prodotti e servizi di sorveglianza. Ne parliamo oggi in Pop Up!
Autore
Nome Publisher
Pop Up Mag
Logo Publisher

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui