Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Novità da Facebook: cancellati oltre 500 milioni di account fake

novità facebook

Novità da Facebook: cancellati oltre 500 milioni di account fake

Nel suo report pubblicato nella sezione blog, Facebook rivela di aver cancellato oltre 500 milioni di account fake e rimosso contenuti potenzialmente dannosi per il propri utenti, come post che inneggiano alla jihad oppure post di origine pornografica.

Nello specifico, dai dati mostrati da Facebook si evince che negli ultimi 3 mesi del 2018 sono stati cancellati:

  • 837 milioni di messaggi spam;
  • 583 milioni di account falsi;
  • Messaggi di odio per 2,5 milioni;
  • 1,9 milioni di post che inneggiano al terrorismo;

Questi numeri sono impressionanti e il social media sta facendo il possibile per eliminare questo tipo di contenuti,  anche assumendo migliaia di altri moderatori per affrontare tali problemi.

Facebook afferma che i profili falsi sulla piattaforma ora rappresentano circa il 4% secondo le loro ultime stime. Ciò significa che dei 2,2 miliardi di account attivi sulla piattaforma, ora ci sono circa 88 milioni di profili falsi.

È importante notare che, nel 2012, Facebook ha dichiarato che il loro conteggio dei profili falsi era più vicino al 9%, che all’epoca equivaleva a 83 milioni di account. Hanno aggiornato questo numero all’11% nel 2013 (138 milioni di account fasulli) e l’ipotesi era che il dato fosse probabilmente aumentato in linea con la crescita complessiva del social medium (sulla base di questi andamenti abbiamo stimato che ci fossero circa 270 milioni di profili Facebook falsi in circolazione in ritardo l’anno scorso).

Secondo il nuovo post di Facebook:

“La chiave per combattere lo spam è nell’eliminare i falsi account che lo diffondono. Nel primo trimestre abbiamo disattivato circa 583 milioni di account falsi, molti dei quali sono stati disattivati ​​in pochi minuti dalla registrazione. Questo è in aggiunta ai milioni di tentativi di account falsi che impediamo ogni giorno di registrarsi con Facebook “.

Insomma la lotta allo spam, alle notizie fake e ai post non in linea con le politiche di Facebook è appena cominciato. Si prevedono tempi duri per gli spammer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *