Milan Fashion Club 2020: l’evento che cambierà il mondo del Fashion System

Milan Fashion Club 2020: l’evento che vuole democratizzare il mondo del Fashion System

Da domani, 18 febbraio, fino al 24, Milano diventerà la capitale dei fashion blogger. Si perchè in questi giorni avrà luogo uno degli eventi più attesi dell’anno, da tutto il mondo, la Milano Fahion Week con oltre 180 appuntamenti, 56 sfilate delle migliori marche al mondo.

In questa cornice nasce Milan Fashion Club. Un evento, giunto alla sua seconda edizione, dedicato ai giovani talenti emergenti nel mondo del fashion e della moda. La rivoluzione di questo evento sta nella sfida che si sono posti gli ideatori, ossia quella di democratizzare il Fashion System durante la Milano Fashion Week.

L’evento si terrà nel cuore di Brera, in Corso Garibaldi 46, dal 17 al 23 febbraio, dove troverete l’MFC Official Pop-Up Store, il luogo dove si potranno scoprire ed acquistare capi e accessori dei giovani talenti selezionati da Elif Reşitoğlu, la direttrice creativa di origine turca. All’interno dello stesso spazio, uno showroom ed un’area dedicata a clienti e buyer alla ricerca di nuove idee e progetti innovativi nel campo della moda e del design.

Steven Blanco
Steven Blanco alla Milano Fashion Club

Milan Fashion Club 2020: i brand presenti

Ecco alcuni dei brand presenti a questo evento. Iniziamo giocando in casa con la designer italiana, Ambra Castello, con la collezione Attention Crochet Annoying, che riproduce ogni pezzo scelto dal catalogo in base alle esigenze del cliente. Questa politica deriva dalla voglia di proteggere l’ambiente dal fenomeno della sovrapproduzione, con capi che spesso devono essere smaltiti senza mai essere stati utilizzati prima.

Dall’Olanda arriva il brand Steven Blanco, che attraverso la sua collezione esprime l’amore per l’arte, rendendola visibile sui propri capi, con opere realizzate con una tecnologia che li rende perfettamente lavabili; è spagnola invece la giovane stilista Fatima Ropero, che con il motto “No doors, No limits”, vuole sottolineare come la versatilità nelle sue collezioni rivesta un ruolo particolare, come la moda per lei non abbia limiti di generazione o di età.

Sempre dall’Olanda, nell’MFC Official Pop-Up Store troverete il brand di copricapi sostenibile Urban Rains, oltre che ATBEIRUT, marchio libanese di slow fashion.

La designer brasiliana Elisa Parpinelli, presenterà i suoi gioielli artigianali, così come il brand turco Mo for every moment. Un altro brand che si basa sul lavoro artigianale è Lobos dalla Polonia, che presenterà la sua nuova collezione di borse. La mission di questo brand è di creare arte indossabile ispirandosi alle meraviglie del mondo. Un mix di tradizione e modernità si incontra nel brand WeDú di Coréon Dú, dove l’eredità africana e lo stile non-binario creano una collezione di streetwear unica nel suo genere in cui il brand dona una parte dei profitti delle proprie vendite per supportare la comunità LGBTQ+.

Infine, sarà presente anche AASSTTIINN, un aggregatore di giovani talenti con sede a Tehran sia con e-commerce che con punto vendita sul territorio, nato dall’esigenza di una piattaforma all’avanguardia che funga da ponte tra i designer iraniani e gli appassionati di moda di tutto il mondo.

Bashaques Milan fashion club_funeral of love 2
Bashaques – Milan fashion club funeral of love 2

Milan Fashion Club 2020: gli eventi

Tra gli eventi del format, vi segnalo l’MFC Pop-Up Store Opening Party, lunedì 17 febbraio dalle 18:00 alle 21:00, l’irrinunciabile evento d’apertura della settimana con dj set e aperitivo (su invito) in Corso Garibaldi 46.

Dopo lo straordinario successo della prima edizione con oltre 1.000 ospiti, MFC FASHION SHOW, mercoledì 19 febbraio dalle 19.30 fino a tarda sera, replica questa stagione in via Piero della Francesca 55, al FiftyFive: un susseguirsi di sfilate e performance artistiche che coinvolgeranno alcuni dei brand partecipanti in un grande, unico, spettacolare evento seguito dal DJ Set di Etna — Giardino dei Visionari, Crew Love e di Guido Marino.

Sponsor dell’evento sarà Havana Club, che per l’occasione presenterà la capsule collection in collaborazione con il brand di streetwear Aries.

Milan Fashion Club 2020: sfilate da non perdere

Alcune delle performance in programma da non perdere:

  • Bashaques, brand Turco al debutto in Italia, che presenterà la sua settima collezione The Truth 2;
  • Steven Blanco presenterà la sua collezione Billions of faces but in the end we are all the same in maniera a dir poco unica. Infatti sarà presentata mediante un live painting dell’artista Bcy Marques;
  • Irene Marqueta con il suo Vonlippe;
  • Daria Fisher, giovane cantante e violinista Russa che propone un viaggio musicale unico, vestita dalla designer Fatima Ropero;

Milan Fashion Club 2020

Per prendere visione del calendario completo con tutti gli eventi della settimana e per avere maggiori informazioni su come partecipare e scoprire tutte le location e i brand coinvolti visitate il sito milanfashionclub.com o scrivete a [email protected]