Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

8 consigli per essere leader di settore grazie ai social media

leader di settore

Come usare i social media per essere leader nel tuo settore

Uno dei termini più popolari nel marketing è “leader del settore“, e mentre alcuni lo usano come parola d’ordine per descrivere qualsiasi autorità acquisita, la realtà però è ben più profonda di questa.

Diventare leader del proprio settore significa posizionare te stesso o la tua azienda come esperto nel tuo campo, il luogo in cui le persone vanno per prime quando vogliono risposte per risolvere un problema o soddisfare i propri bisogni.

Certo, i consumatori vorranno sempre conoscere prodotti specifici e i contenuti promozionali continueranno a suscitare interesse e a generare traffico e vendite, ma quando un’azienda è in grado di elevare il proprio status e farsi percepire come leader del settore, significa che le persone vedono quell’azienda come qualcosa di diverso dai concorrenti interessati solo al mero guadagno.

Una ricerca, realizzata da Hubspot, mostra che circa il 96% di tutte le aziende B2B vogliono più contenuti realizzati da leader del settore. Attraverso un’efficace strategia di comunicazione per posizionarti come leader, puoi costruire la tua brand equity e i consumatori finiranno per ricercare risposte sul tuo sito e avranno fiducia in ciò che hai da dire. Questo può offrirti un’incredibile opportunità per garantire alla tua azienda una crescita sostenibile rispetto al lancio e alla vendita di un singolo prodotto.

I social media ti permettono di raggiungere in maniera più diretta i consumatori e quindi dovrebbe essere al centro di qualsiasi strategia per posizionarti come leader del settore.

Ecco 8 consigli pratici per posizionarti come leader del settore grazie ai social media.

1. Crea contenuti di qualità

Dovrebbe essere scontato ma non lo è. Crea sempre dei contenuti di qualità e di valore per le persone se vuoi posizionarti e farsi percepire come leader del settore.

Internet è ricco di informazioni, ma molto spesso queste hanno come unico scopo quello di venderti un prodotto più che fornire un contenuto davvero utile. Quando inizieranno a riconoscere e associarti a contenuti utili e consigli imparziali, allora sarai diventato un vero leader del settore che ha un impatto reale sulla vita delle persone.

2. Conosci il tuo pubblico

Nello sviluppare la tua strategia di comunicazione, non può mancare l’identificazione del tuo pubblico. Devi conoscere il tuo pubblico per creare dei contenuti che catturino il loro interesse. Questo non solo genererà più traffico ma anche i migliori risultati in termini di vendite.

3. Costruisci la tua community

Ogni azienda deve impegnarsi per costruire la propria community e allo stesso tempo perfezionare i propri contenuti. Mentre da un lato si è impegnati nel farsi conoscere e acquisire follower, dall’altro lato genererai più seguaci se fornisci contenuti interessanti e di valore. Le due cose vanno sempre di pari passo.

4. Coinvolgi il tuo pubblico e suscita il loro interesse

Mentre i leader, in primo luogo, hanno bisogno che i prodotti, servizi e contenuti parlino per loro, è anche essenziale coinvolgere il più possibile i potenziali clienti.

Essere attivi sui social network mostra alle persone che sei aperto all’interazione e disponibile a rispondere alle loro domande. Intervenendo nelle discussioni, commentando i post degli altri e fornendo informazioni aggiuntive quando possibile, ciò mostra la tua dedizione all’argomento.

Inoltre la condivisione di contenuti intelligenti e informativi creati da altri, dimostra che non solo sai riconoscere contenuti di spessore quando li vedi, ma che sei imparziale e il tuo primo interesse è il benessere del cliente finale.

5. Diversifica il formato dei contenuti

È importante variare il formato dei tuoi contenuti. Questo ha 2 scopi principali: per esempio, diversificare la tua struttura ti permetterà di raggiungere più persone. Alcuni preferiscono leggere articoli, altri preferiscono guardare video e quasi mai leggere. Molte persone rispondono meglio alla grafica o alle citazioni. Fornire differenti formati garantisce che i tuoi contenuti raggiungano tutti questi gruppi.

In secondo luogo, rafforza l’idea che sai davvero di cosa stai parlando e che ti impegni a fornire le informazioni migliori e più rilevanti in qualsiasi formato sia necessario.

6. Fornisci dati e ricerche originali

Alle persone piacciono cifre, dati specifici e quantificabili e se tu fornisci dati basati sulla tua esperienza personale o aziendale, ricavati da sondaggi o ricerche, questi possono davvero aiutarti ad affermarti come un’autorità nel tuo settore specifico.

Infatti, questo dimostra che non solo la tua azienda è ben informata e all’avanguardia, ma che quello che fai è così importante per te da redigere, analizzare e condividere i dati.  Fornire info e ricerche originali riflette un’azienda che conosce il proprio mercato e si impegna per migliorare.

7.  Crea un tuo profilo professionale sui social network

I social media non sono più qualcosa di nuovo e la stragrande maggioranza del pubblico conosce molto bene queste piattaforme. Se la tua azienda si presenta in maniera trascurata o poco professionale online, questi potenziali clienti ti identificheranno immediatamente come un “principiante”, in definitiva come uno dei tanti.

Creare un profilo professionale e informativo che spieghi concisamente la tua attività, pur restando informale e accessibile, invia il messaggio giusto a chiunque sia interessato a cercare la fonte dietro a un articolo o un blog.

Ovviamente, tutto questo vale ancora di più per il tuo sito web, che rappresenta il volto della tua azienda nel 21° secolo.

8. Utilizza un approccio di vendita non invadente

Probabilmente la principale qualità che separa il leader di settore dalla concorrenza è un approccio di vendita non invadente.

I consumatori di oggi sono estremamente diffidenti nei confronti di un approccio di vendita aggressivo, con il loro scetticismo che distrugge la credibilità dei tuoi contenuti. La maggior parte delle persone capisce che il tuo obiettivo finale è fatturare e vendere i tuoi prodotti/servizi, ma è importante mostrare al pubblico che prima ti focalizzi nel fornire informazioni di valore e poi, in secondo luogo, nel vendere.

In conclusione, essere leader del settore ti permetterà di:

  • Differenziarti dalla concorrenza e quindi uscire dalla guerra dei prezzi;
  • Diventare un punto di riferimento agli occhi delle persone;
  • Fidelizzare i clienti;

Un’unica avvertenza: è un percorso lungo e difficile, richiede costanza e fatica ma i risultati valgono lo sforzo. In bocca al lupo!

 

Fonte articolo: socialmediatoday

Fonte immagine: website-designs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *