Le nuove sfide SEO per il 2021

0
70
seo

Le tecniche SEO sono sempre più specializzate, volte a migliorare il posizionamento di un qualsiasi contenuto pubblicato sul web. Questo significa che oggi chi si occupa di SEO si concentra non solo sulla struttura di un testo o sulle caratteristiche di un contenuto, ma anche sul mezzo utilizzato per pubblicare tale contenuto. Perché la sfida data dalla SEO di un articolo pubblicato su un sito web aziendale è per certi versi simile a quella offerta da un video pubblicato su Youtube, ma non si può dire questo in senso generale.

Perché la SEO su Youtube

Ormai anche in Italia tutti conoscono Youtube, una sorta di social per la condivisione di video di vario genere. Ci si trovano guide e tutorial, video ironici, racconti di viaggi, e così via. Molti tra coloro che pubblicano contenuti su questo sito lo fanno a livello professionale, più il singolo video è visualizzato e maggiori sono gli introiti ottenuti. Per questo motivo avere a disposizione una guida SEO per Youtube è fondamentale, non solo per i professionisti ma soprattutto per chi è alle prime armi in questo settore. È bene anche ricordare che sempre più spesso si preferiscono i video ai contenuti statici, soprattutto quando si deve spiegare un concetto complesso o si desidera preparare una vera e propria guida, di qualsiasi genere.

Come funziona la SEO su Youtube

Chi si occupa di SEO deve fare in modo che una pagina, sia essa un video o un contenuto scritto, risulti tra le prime posizioni nelle ricerche di Google, raramente si ragiona anche per altri motori di ricerca. Chi si occupa di SEO per i contenuti pubblicati su Youtube fa anche ciò che abbiamo appena ricordato, ma si spinge anche più in là. Perché il sito di video ha un proprio motore di ricerca interno, quindi organizzare la SEO considerando esclusivamente gli algoritmi di Google potrebbe non dare i risultati sperati. Per altro è bene ricordare che mentre Google pubblica regolarmente le regole che utilizza per la costruzione della SERP, Youtube non si comporta nel medesimo modo, quindi occorre contattare degli esperti di SEO per Youtube per avere le conoscenze necessarie al posizionamento corretto di un video su questo social. In particolare ormai è cosa nota che il posizionamento su Youtube dipende da alcune caratteristiche del video stesso, tra cui la durata dello stesso e l’autorità del canale che lo propone.

Non solo Youtube

Di questi tempi sempre più soggetti, anche aziende, utilizzano internet in modo intensivo, pubblicando materiale, offerte, pubblicità, informazioni sulla propria realtà. Se in passato il singolo sito web aziendale era lo strumento su cui si puntava maggiormente, oggi le cose sono decisamente cambiate. Ci sono varie realtà che pubblicano contenuti quasi esclusivamente su Youtube, o anche sui social. In tali situazioni le comuni e più conosciute regole della SEO possono non essere sufficienti. Per questo motivo sono disponibili web agency che si occupano proprio di questo, di consigliare i clienti strategie che permettono di posizionare al meglio un contenuto non solo sui motori di ricerca, ma anche sui social più sfruttati.