Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Le migliori campagne pubblicitarie premiate al Cannes Lions 2017

Uno dei più importanti eventi per il mondo del marketing e dell’advertising: Cannes Lions 2017

Oggi vi parliamo dell’ultimo Cannes Lions tenutosi dal 17 al 24 giugno, dove sono state premiate le migliori campagne pubblicitarie dell’anno.

Le migliori campagne pubblicitarie al Vernissage dell’ Advertising.

Il Cannes Lions, fin dal 1954, anno della sua prima edizione, si è imposto un vero e proprio premio per la creatività, un momento di celebrazione per le più grandi agenzie pubblicitarie mondiali.  Oggi il festival è diventato ancor di più un enorme evento di networking e conference dedicato all’industria dell’advertising. Nonostante la sua considerevole trasformazione nel tempo, il valore dei ben 43.000 premi nelle sue 26 categorie è tutt’altro che sminuito. Al Festival Internazionale della creatività partecipano gli esponenti più conosciuti e variegati del nostro mondo fatto di marketing e advertising e l’edizione del 2017 non è stata da meno. Anche quest’anno infatti hanno partecipato milioni di persone del mondo della comunicazione, dell’entertainment, del design e del high-tech, provenienti da più di 100 paesi.

Le migliori campagne pubblicitarie premiate

Ma passiamo ai veri protagonisti indiscussi di questa 8 giorni dedicata all’advertising. Come detto sono stati assegnati 43.000 premi suddivisi in 26 categorie differenti e noi, per non farvi perdere la magia che si è vissuta all’evento, vi riportiamo i vincitori di questa edizione. Come sempre facciamo in questi casi, poche parole e largo alle emozioni delle immagini. Let’s go!

Fearless Girl della State Street Global Advisors

“A symbol of female leadership for today and tomorrow”.

Questo lo scopo della statua raffigurante una giovane donna che sprezzante di tutto e tutti affronta il Wall Street’s Charging Bull, il famosissimo toro situato nella piazza della borsa di New York. La statua che è stata creata dalla State Street Global Advisors in partnership con l’agenzia McCann New York e che è stata creata per celebrare l’ International Women’s Day 2017. Quest’opera ha vinto ben 4 premi al Cannes Lions.

We’re the Superhumans di Channel 4

L’emittente televisiva Made in UK, ossia Channel 4, ha voluto rendere omaggio ai Giochi Paralimpici del 2016 con la sua pubblicità, volta a modificare l’attitudine sociale di fronte alla disabilità, divenendo a pieno titolo una delle migliori campagne pubblicitarie di quest’anno. Considerarla però solo una pubblicità sarebbe troppo riduttivo dato che il canale ha creato una competizione nella quale più brand i quali si sono dati battaglia per vincere 1 milione di sterline in tempo di trasmissione, creando una pubblicità che avesse come protagonisti persone affette da  disabilità. La sfida è stata vinta da Mars con una pubblicità per Maltesers.

 Burger King e David Agency Home of the Whopper

Come sfruttare la tecnologia è invece il sunto dell’ad targata Burger King che, insieme all’agenzia David, ha sfruttato la famosa “Voce di Google” per descrivere un suo prodotto. Nell’ad c’è un ragazzo con un panino in mano che dice: “Stai guardando una pubblicità di Burger King di 15 secondi ma purtroppo non sono abbastanza per elencare tutti i freschi ingredienti del Whopper, ma ho un’idea…“. 

Il nuovo dream team di Amnesty International e Ogilvy New York

Passiamo all’iniziativa di Amnesty International che ha reso possibile qualcosa di straordinario, creando un nuovo team di atleti ai Giochi Olimpici di Rio dello scorso anno. Il nome è Refugee Nation, ed è composto da 10 persone senza dimora provenienti da tutto il mondo, la loro bandiera è arancione e nera ed il suo design è ispirato alle giacche salva vita indossate da coloro che hanno viaggiato attraverso i mari sperando in una nuova vita.

A lavorare fianco a fianco di Amnesty International è stata l’ agenzia Ogilvy New York, che ha distribuito a ristoranti, negozi, associazioni disponibili a partecipare, la bandiera rappresentante il nuovo team olimpico.

Queste sono solo alcune tra le migliori campagne pubblicitarie premiate con il Cannes Lions, quelle che ci hanno colpito maggiormente della raccolta fatta dalla CNBC. Ma non possiamo fermarci qui, c’è ancora una pubblicità che secondo noi merita onore di cronaca.
 

Lego e la sua magia

 
Il lavoro prodotto da Lego in partnership con Ogilvy Bangkok è valso loro ben tre leoni d’oro al Festival come Print & Publishing e Outdoor ed un bronzo nel Design.
 
migliori campagne pubblicitarie
 
Si tratta di alcuni bambini che letteralmente strutturano il loro lavoro del futuro costruendo attorno a se stessi un Lego che li contenga. La tagline è “Build the future”.
 
“Lo scopo di Lego è ispirare i bambini a pensare in modo creativo, ragionare sistematicamente e realizzare il proprio potenziale per crearsi il futuro che desiderano. Crediamo che il gioco sia l’elemento chiave nella crescita e nello sviluppo dei nostri bambini. Per comunicare l’idea del brand abbiamo sviluppato questa serie di ads per far visualizzare il nostro pensiero ai consumatori” queste le parole degli esponenti dl brand raccolte da Adweek.

 

 

Siamo sicuri nel dirvi che, a nostro parere, per il potere emozionale che desta, questa pubblicità è la nostra personale vincitrice tra le migliori campagne pubblicitarie premiate al Cannes Lions 2017. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *