Strategia social per il lancio di un film

0
391
promuovere un film sui social

Strategia social nel mondo del Cinema: il lancio di un film nell’epoca digitale

Se c’è un settore che più di ogni altro permette al Digital Marketing di esprimersi al meglio, questo è sicuramente il mondo dell’Entertainment, e più nello specifico il settore cinematografico. Per il lancio di un film, se in tutti gli altri settori merceologici esistenti si parte da un prodotto per arrivare a un contenuto da comunicare, nel caso del Cinema la situazione è opposta: si parte da un contenuto che va reso prodotto da promuovere.

Questo aspetto regala una marcia in più al settore: l’illimitata quantità di materiale a disposizione per la campagna di lancio del film. Ma entriamo ancor più nel dettaglio e cerchiamo di capire insieme cosa significa creare una strategia di comunicazione digitale e social per il lancio di un film.

Raccontare un film ai tempi del digital marketing

Non c’è dubbio che oggi promuovere l’uscita nelle sale di una nuova pellicola significa farlo per l’80% sui social media e il restante 20% su TV, Radio e Out of Home, ovvero affissione, anch’essa, per dirla tutta, diventata “molto digitale” negli ultimi anni.

Ma come si riesce a conquistare l’attenzione del nostro utente per convertirla poi in un biglietto per la visione del film al cinema?

Ecco alcuni elementi che non possono mai mancare per centrare il bersaglio con degli esempi di primo piano: i contenuti realizzati per il lancio di Frozen II – Il segreto di Arendelle.

1. Comunicare il film solo al giusto target

E’ inutile sparare alla massa, ancora meno quando questa è già di suo bersagliata da mille e più messaggi pubblicitari di ogni tipo. Ogni film ha un suo pubblico ideale ed è esattamente quel pubblico che deve essere attratto dalla nostra comunicazione.

La logica che deve guidare ogni scelta di marketing in questo settore deve essere quella del Cherry Picking: andare minuziosamente a capire chi sono le persone interessate e dove posso andarle a trovare mentre vivono il mondo digitale, investendo i propri sforzi esclusivamente su quelle.

Frozen II – Il Segreto di Arendelle – Al cinema

Il regno incantato di Arendelle nasconde alcuni segreti… ❄Scoprite di più su #Frozen2 – Il Segreto di Arendelle e non perdetelo AL CINEMA: http://bit.ly/Frozen2AcquistaOra.

Geplaatst door Frozen – Il Regno di Ghiaccio op Woensdag 11 december 2019

2. Scegliere un tone of voice in linea con il film e con il pubblico

Non va mai distorto il messaggio del contenuto ma va sicuramente spiegato, rispiegato, imbellettato, senza mai tradire il senso che il film stesso ha deciso di comunicare.

Per questo il ruolo di una buona agenzia social dev’essere soprattutto quello di saper trovare la giusta direzione per ogni singolo copy da pubblicare. Questa dev’essere proattiva e pronta a cogliere, in ogni momento, la direzione in cui la comunicazione stessa sta andando.

É il momento di esprimere i nostri desideri… 😊Come trascorrerete la notte di Natale? 🎁 #Frozen2

Geplaatst door Frozen – Il Regno di Ghiaccio op Dinsdag 24 december 2019

3. Usare il materiale ufficiale nel migliore dei modi

Un’altra peculiarità del mondo del Cinema è il materiale ufficiale del film a disposizione della campagna pubblicitaria: trailer, poster, spot, clip, per poi passare a featurette, interviste agli attori, il dietro le quinte e via dicendo. Tutto questo materiale va lanciato, creando attorno ad esso grande attesa, trattandolo come se fosse parte stessa del film, in anteprima per il pubblico.

4. Saper riconoscere e sfruttare le differenze tra i vari media

Altra considerazione riguarda la differenza tra i diversi canali utilizzati per la promozione del film sul web. Si perché, come è vero per tutto il Marketing, è vero anche per il Cinema che la comunicazione va adattata al medium che si sta utilizzando, così come è altrettanto vero che il medium va scelto in base a ciò che si vuole comunicare: ad esempio, abbiamo un pubblico di giovanissimi? Sceglieremo di concentrarci su di una pianificazione gained, fatta di Spotify, Youtube, Fortnite, Twich e andremo su Instagram e TikTok molto più che su Facebook.

5. Usare coscientemente l’Influencer Marketing

Sfruttare la potenza degli Influencer per convincere i nostri utenti ad andare al cinema e acquistare i prodotti ufficiali legati al film, è sicuramente una strada percorribile e infatti spesso percorsa dalle aziende cinematografiche. Ciò che fa la differenza però è sempre e solo come si comunica il messaggio.

Pensate quindi ad uno script nuovo, frizzante, mai visto prima, coinvolgente, e fate sì che l’influencer lo sposi appieno. Solo così sarete capaci di portare a casa degli ottimi risultati e capirete di non aver fatto un buco nell’acqua.

Ecco ad esempio il video di un’influencer che, mediante YouTube, mostra alle sue fan i prodotti a marchio Frozen 2 (soprattutto accessori e prodotti makeup per bambine), raccogliendo quasi tre milioni di views.

6. Coinvolgere il cast

Laddove possibile, è fondamentale rendere partecipe nella comunicazione il cast del film, di modo da sfruttarlo come ulteriore arma a vantaggio della propria strategia comunicativa.

Frozen II – Il Segreto di Arendelle – Al cinema

Serena Autieri, Serena Rossi ed Enrico Brignano sono tornati in sala doppiaggio per dare voce ad Elsa, Anna ed Olaf in #Frozen2 – Il Segreto di Arendelle: guardate com'è andata e non perdete il nuovo live-action AL CINEMA: http://bit.ly/Frozen2AcquistaOra. ❄

Geplaatst door Frozen – Il Regno di Ghiaccio op Zondag 1 december 2019

 

Il nostro post dedicato a come promuovere un film sui social media, termina qui. Eventuali domande o commenti al mio post, sono ben accetti e sarò lieta di rispondere. Alla prossima dalla vostra Noemi, sempre qui su Pop Up!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui