Bottega Veneta lancia Issue 01, il magazine online del brand

0
440
issue 1 bottega veneta
Fonte: issuedbybottega.com

Bottega Veneta lancia Issue 01, il magazine online del brand in sostituzione dei social media

Bottega Veneta ha lanciato il suo primo numero di Issue 1, un magazine online, sfogliabile direttamente sul suo sito web dedicato, il quale ha sostituito del tutto i social media, i cui canali sono stati chiusi ad inizio anno.

E’ una grandissima novità, poiché nel mare magnum di canali social esistenti, un marchio importante come Bottega Veneta (di proprietà del gruppo Kering) decide consciamente di cambiare strada, orientandosi verso qualcosa di più profondo e artistico come il magazine, rivisto in chiave digitale.

Parliamo di Issue 1 di Bottega Veneta e dei suoi contenuti nelle righe che seguono: buona lettura a tutti da Pop Up!

Issue 1 di Bottega Veneta: un ritorno al futuro

Issue 1 è composto prevalentemente da immagini e video artistici, ad un primo occhio non attento, a volte, anche di difficile comprensione. Il brand cerca di proiettare la propria immagine e vision in un percorso esperienziale che porta il consumatore/fruitore del contenuto, in un mondo fatto di moda, arte e cultura, dove ovviamente il protagonista è il brand con i suoi prodotti. Si alternano, infatti, immagini di collezioni indossate da personaggi famosi ad altre ricostruite, ad esempio, sotto-forma di aiuola da giardino o palloncino, poi video, anche con l’ausilio della Realtà Aumentata. Il tutto in forma artistica.

Nel primo numero, tantissimi volti noti della moda e del lifestyle hanno partecipato ad Issue 1: da Missy Elliott alla modella Carla Boscono, a Walter Pfeiffer, Barbara Hulanicki, sono in tanti ad aver prestato la propria immagine per la prima assoluta.

La decisione di lanciare Issue 1 a discapito dei canali social è spiegata dal Direttore Creativo, Daniel Lee, in un’intervista rilasciata su “The Guardian” e riportata da Pambianconews.com:

“I social media rappresentano l’omogeneizzazione della cultura. Tutti guardano lo stesso flusso di contenuti. Un’enorme quantità di riflessioni viene incarnata in quello che faccio, e i social media lo semplificano eccessivamente. C’è un bullismo da parco giochi nei social media che non mi piace. Invece, volevo fare qualcosa di gioioso. Non siamo solo un brand, siamo un team di persone che lavorano insieme e non voglio colludere in un’atmosfera negativa”.

Infatti il brand nei mesi scorsi ha deciso di chiudere definitivamente i suoi canali social Facebook, Instagram, Twitter e Weibo.

Se nutrite curiosità nei confronti della nuova rivista digitale, potete sfogliarla liberamente all’indirizzo web https://www.issuedbybottega.com.