Inquinamento: Corona scrive al mondo…con la plastica riciclata

0
444
corona-plastica-oceano-foto

Inquinamento: Corona scrive al mondo…con la plastica riciclata proveniente dalla spiaggia messicana dello Yucatán

La lotta all’inquinamento e alla plastica è appena cominciata. Siamo infatti ben lungi dallo sconfiggere questo annoso problema, che sta provocando tantissimi danni all’ambiente, soprattutto ai nostri oceani. I brand e alcuni cittadini si sono mossi per combattere e vincere questa sfida. Una di queste aziende è Corona, la famosa marca di birra, la quale, per la giornata mondiale degli oceani, ha realizzato una lettera al mondo, scritta interamente con plastica riciclata proveniente dalla spiaggia messicana dello Yucatán. Assistita da alcuni volontari, l’azienda ha raccolto infatti tantissima plastica, utilizzata poi per comporre una lettera al mondo per sensibilizzare l’opinione pubblica sui danni all’ambiente provocati dall’opera dell’uomo, con riferimento proprio alla plastica. Nello specifico quest’opera ha portato alla pulizia della spiaggia da ben 494 kg di plastica. Un’enormità. L’iniziativa è stata portata avanti da Corona con il contributo dell’agenzia creativa Wieden+Kennedy. La notizia giunge a noi da Brand News.

La campagna, dal titolo “Imagine a World Free of Plastic”, illustra perfettamente la situazione critica nella quale versa il nostro pianeta e soprattutto i nostri mari. Nello specifico, l’80% della spazzatura prodotta dall’uomo è composta da plastica (circa 300 milioni di tonnellate), la maggior parte della quale finisce in mare.

Corona è impegnata nella sua lotta all’inquinamento, che consta al momento di 1.400 eventi di pulizia su mari e spiagge con la collaborazione di oltre 68.000 volontari provenienti da tutto il mondo.

Felipe Ambra, Global Corona Vice President, ha così commentato la campagna:

“Abbiamo creato questa installazione di lettere di plastica per evidenziare che è tempo di agire, non solo a parole. Dobbiamo agire con urgenza per continuare a proteggere i nostri oceani dall’inquinamento quotidiano da plastica e speriamo che questa immagine ispiri gli altri a rivalutare il proprio ruolo impatto”.

Vi lasciamo al video realizzato dal brand. Alla prossima da Pop Up e mi raccomando: proteggi l’ambiente e sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo!