Dovresti acquistare Ethereum prima dell’aggiornamento del prossimo anno?

0
319
ethereum foto

Ethereum (CRYPTO:ETH) è salito di oltre il 500% quest’anno. Questo può sembrare impressionante, ma i guadagni di Ethereum in realtà impallidiscono rispetto a quelli di altre criptovalute. Ad esempio, la piattaforma di smart contract Solana è salita del 14.800% quest’anno!

Ethereum probabilmente non sarà tra i più grandi vincitori del 2021, ma l’anno prossimo la situazione potrebbe essere completamente diversa. Come mai? Perché Ethereum sta per passare alla versione 2.0.

Questo passaggio sta avvenendo per fasi. Ma il pacchetto completo dovrebbe essere lanciato ad un certo punto nel 2022. Ora la domanda è: dovresti acquistare questo token crittografico prima del lancio del suo aggiornamento? Diamo un’occhiata alla questione più da vicino.

Dalla finanza al gioco

Innanzitutto, ecco un piccolo background su Ethereum. La piattaforma blockchain è la seconda più grande al mondo per capitalizzazione di mercato, subito dopo Bitcoin. Esegue contratti autoeseguibili noti come smart contract (contratti intelligenti). Ciò gli consente di ospitare applicazioni decentralizzate praticamente in qualsiasi area ti possa venire in mente, dalla finanza ai giochi.

La moneta utilizzata sulla rete è conosciuta come Ether. Ethereum è anche un grande player nel mondo dei token non fungibili (NFT). Puoi acquistarli in rete come prova di proprietà di vari articoli, comprese le opere d’arte. Tuttavia, avrai bisogno di piattaforme come bitcoin prime per scambiare il suo token nativo. 

Ethereum è un vecchio token rispetto ad alcune delle criptovalute che hanno recentemente scalato le classifiche in termini prestazioni. È in circolazione dal 2015. In confronto, il popolare meme-coin Shiba Inu è stato lanciato cinque anni dopo. Questo vantaggio e la qualità della rete blockchain di Ethereum l’hanno aiutata a rimanere all’avanguardia in termini di utilizzo. Ethereum è la blockchain leader di tutti i tempi in termini di volume di vendite NFT.

Ethereum probabilmente funziona abbastanza bene in questo momento. Allora perché l’aggiornamento alla versione 2.0? La rete ha un difetto piuttosto importante: la sua velocità di transazione. Ecco un esempio di come si comporta nei confronti delle altre criptovalute: mentre Ethereum elabora circa 30 transazioni al secondo, il rivale più piccolo Solana ne elabora decine di migliaia!

L’aggiornamento renderà questa “ridicola” velocità un brutto ricordo del passato. Ethereum passerà da un modello proof-of-work (PoW) a un modello proof-of-stake (PoS), il che significa che la convalida delle transazioni non richiederà molta potenza del computer, facendo così risparmiare un sacco di energia elettrica (la Terra ringrazia). Ciò consente di risparmiare anche molto tempo, ovviamente. Il PoS assegnerà la convalida ai potenziali validatori in base al loro numero di monete.

Ridurre la congestione della rete

Un altro passo importante nell’aggiornamento, è l’introduzione delle “shard chains”. Ciò distribuisce il carico di lavoro orizzontalmente su nuove catene e ridurrà la congestione sulla rete e accelererà le operazioni. Una volta che tutto sarà a posto e la nuova versione verrà lanciata definitivamente, Ethereum mira a elaborare fino a 100.000 transazioni al secondo.

Quindi torniamo alla nostra domanda: dovresti acquistare Ethereum prima dell’aggiornamento alla nuova versione? Naturalmente, c’è sempre il rischio che il lancio venga ritardato o che l’aggiornamento non venga eseguito correttamente come previsto dai suoi sviluppatori. Ciò potrebbe danneggiare seriamente la rete Ethereum a dispetto dell’avanzamento di altre come Solana e Cardano.

Le criptovalute rimangono un investimento rischioso, anche quando investi nei player più importanti come Ethereum o Bitcoin. Quindi, investi solo ciò che puoi permetterti di perdere.

Ma se accetti il potenziale ​​rischio, c’è motivo di essere ottimisti su Ethereum e sul lancio di Ethereum 2.0. Se tutto va secondo i piani, Ethereum potrebbe salire a livelli mai visti prima. Ed è per questo che è un’ottima idea investire in questa rete dinamica prima che diventi ancora migliore di quanto non lo sia già oggi.