Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Dopo Linkedin, arrivano i Google Post per gli utenti di Google My Business

Sei un libero professionista o un’azienda e hai un account Google My Business? Questa novità sarà di sicuro di tuoi interesse: arrivano i Google Post.

Arrivano i Google Post per promozionare il proprio brand 

Dopo molte anticipazioni, i Google Post sono oggi una realtà per tutte le aziende e non più solo per personaggi famosi e star dello spettacolo. Post che compariranno nella SERP di Google e nei risultati delle mappe ma non solo. I contenuti che da oggi le aziende locali possono pubblicare riguardano anche la promozione di specifici eventi o prodotti e servizi.

Una novità che sembra particolarmente utile per promuovere, ad esempio, offerte speciali e promozioni, invitare i fan agli eventi, mostrare particolari prodotti e servizi.

Quello che è più importante è però che l’utente può linkare questi post al proprio sito web e utilizzarli quindi per incrementare il traffico, trovare nuovi potenziali clienti, invitare le persone ad iscriversi alla newsletter.

Ogni azienda può creare questi post dal web accedendo a Google My Business da desktop o attraverso l’APP per iOS e Android, proprio come avviene per la pubblicazione degli status di Facebook. Un esperimento questo che è stato avviato con le ultime elezioni USA e pian piano si sta estendendo a tutti gli utenti.

Sarà un nuovo modo per rilanciare gli sforzi di Google nel settore dei social network? Sicuramente non è un modo per far rinascere Google+ quanto più una tecnica per avvicinarsi a tutte le aziende che necessitano di postare informazioni in tempo reale per i loro clienti attuali e potenziali.

Dettagli tecnici dei Google Posts

Quando scrivi un post su Google hai a disposizione diverse opzioni:

  • Caricare un’immagine;
  • Scrivere un testo di massimo 300 parole;
  • Aggiungere un evento con data di inizio e di fine;

L’aspetto più importante è però quello di poter aggiungere pulsanti per la call-to-action tra cui Scopri di più, Iscriviti, Acquista o Ricevi l’offerta in modo da creare delle mini-landing page che compaiono nella SERP di Google e nei risultati di ricerca locali e possono portare all’azienda conversioni immediate.

L’obiettivo di Google che ha portato alla nascita dei Google Post è infatti quello di permettere alle aziende di:

  • Condividere online offerte speciali e promozioni;
  • Promuovere eventi;
  • Mostrare i prodotti di punta e i nuovi arrivi;

 

Che altro aggiungere… staremo a vedere! E voi cosa ne pensate di questa novità?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *