Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Donne Arabia Saudita: ecco la campagna di Burger King “WhoppHer”

Arabia Saudita donne: ecco la campagna WhoppHer di Burger King dedicata alle donne al volante

Donne Arabia Saudita: ecco la campagna WhoppHer di Burger King dedicata alle donne al “volante”

Da qualche settimana anche le donne saudite hanno la possibilità di poter guidare l’auto. Infatti ora è legale per le donne del paese saudita, conseguire la patente e guidare autoveicoli. Questa nuova legge, che per l’Arabia Saudita è una vera e propria rivoluzione e l’avvicina un pochino di più ad uno stile di vita “occidentale”, è stato salutato con un forte apprezzamento da parte di diverse aziende, che hanno introdotto campagne di comunicazione attorno all’evento. Infatti ad esempio aziende quali Audi, Nissan, Ford, Shell, sono solo alcuni dei brand del settore automotive e petrolifero che hanno sviluppato delle campagne pubblicitarie utili ad incrementare la propria quota di mercato (soprattutto le case automobilistiche prevedono un aumento del volume d’affari legato a questa legge, visto il nuovo target a disposizione) ma non solo queste. Infatti Burger King, azienda storica di fast food, ha avuto una fantastica idea: festeggiare l’evento regalando Whoppers a tutte le donne che si recano presso la catena di fast food americana. Infatti per un mese intero, dal 24 giugno al 24 luglio, Burger King Arabia Saudita offre gratuitamente il suo hamburger preferito a qualsiasi donna al posto di guida che si avvicini ai finestrini del loro “Drive-Thru“. Gli hamburger verranno avvolti in una carta speciale e ribattezzando il sandwich “WhoppHer”.

L’idea arriva dall’agenzia di BK in Germania, Grabarz and Partners, che si è occupata della divertente esibizione teatrale di Burger King attorno al remake di “It” e di una campagna che ha insegnato a un cane come fiutare Whoppers.

Ecco a voi il video della campagna:

Per le donne saudite è un nuovo inizio anche se è solo il primo passo verso un lungo percorso rivolto ad una maggiore libertà e indipendenza dall’uomo. Per i brand è sicuramente un passo decisivo per un nuovo target di mercato a cui rivolgersi con il proprio prodotto/servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *