Vuoi diventare imprenditore? Le top skills da possedere

0
457
diventare imprenditore

Vuoi diventare un imprenditore? Devi possedere il giusto DNA e 29 skills che ti consentiranno di diventarlo

Il mondo degli affari è costellato da tanti uomini che preferiscono aprire un’attività propria, preferendola ad un impiego da dipendente. Ma non tutti sono portati in questo genere di iniziativa. Occorre preparazione, competenza e la stoffa dell’imprenditore. Il sito Growth-Hackers ha stilato un elenco delle principali qualità e doti che ti consentiranno di diventare un imprenditore di successo. Scopriamo nelle righe che seguono quali sono.

29 skills che occorre possedere per essere un imprenditore al top

Il sito ha così stilato un insieme di caratteristiche personali che fanno di te un buon imprenditore. Se non possiedi tali doti, sei nei guai!

Vediamo insieme le dieci più importanti da possedere.

  1. Capacità personali: quando si tratta di affari, un imprenditore deve sempre possedere formidabili capacità personali, quali ad esempio qualità sociali, interpersonali, capacità di rispettare tutti gli stakeholder aziendali, che possono trasformarti in una macchina da soldi;
  2. Costruirsi un’immagine vincente: chiamata anche personal branding, può significare molto in termini di come ci percepiscono gli altri;
  3. Capacità comunicative: comunicare sé stessi e la propria azienda possono tradursi in opportunità non da poco;
  4. Capacità di negoziare: l’imprenditore negozia qualunque cosa con chiunque. Ciò richiede pazienza, una buona dose di dialettica e comprensione.
  5. Leadership: ovviamente una delle caratteristiche più importanti per un imprenditore è la leadership, intesa come insieme di caratteristiche intrinseche atte a motivare i dipendenti, attivare collaborazioni, guidare l’intera organizzazione, risultare il punto di riferimento per qualsiasi stakeholder, e raggiungere così i risultati sperati;
  6. Capacità di vendita: un imprenditore deve essere capace di vendere il ghiaccio agli Eschimesi come dice un vecchio detto. Ma la capacità di vendere non è intesa solo in senso stretto, ma anche come capacità di vendere sé stessi, la propria immagine;
  7. Abilità di focus: capacità di focalizzarsi sugli obiettivi e sulla mission aziendale, essendo però capace di predire o interpretare i cambiamenti;
  8. Customer relation skills: capacità cioè di relazionarsi con i clienti;
  9. Capacità di apprendimento: essere sempre capace di apprendere e aggiornarsi;
  10. Capacità indagatrici: consente di intravedere cambiamenti prima degli altri, così da virare nella giusta direzione, anticipando i concorrenti;

Altre capacità imprenditoriali

Accanto a queste, vi sono altre ben diciannove caratteristiche e abilità che fanno di un imprenditore, un uomo di successo. Vediamole qui di seguito.

  • Business mindset (sapere come far funzionare un business);
  • Riconoscere e sfruttare a proprio vantaggio punti di forza e debolezza;
  • Chiarezza nelle decisioni;
  • Essere irreprensibili sul lavoro;
  • Assumersi il rischio d’impresa;
  • Capacità di affrontare e risolvere battute d’arresto e problemi (chiamata in gergo problem solving);
  • Capacità di creare un cambiamento positivo nell’organizzazione;
  • Essere multitasking;
  • Capacità di gestire i flussi di cassa e il denaro;
  • Capacità di convincere gli investitori a investire nell’azienda;
  • Capacità di prendere le giuste decisioni al momento giusto (come fosse una partita a poker);
  • Efficienza;
  • Inventiva e creatività;
  • Individuare opportunità emergenti;
  • Capacità di reclutamento;
  • Capacità di gestione del personale;
  • Guida con autorevolezza dell’azienda;
  • Capacità di gestire lo stress;
  • Fiuto per gli affari;

Quando dicono che tutti possono diventare imprenditori, è vero. Ma è solo lavorando su queste skills che puoi diventare un vero top business man.