Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Il Chelsea alla ricerca di una star di FIFA19 per l’ePL

Chelsea Exports bandierina della squadra inglese a bordo dello stadio

Il Chelsea ha incaricato Gianfranco Zola di reclutare un giocatore per FIFA 19

I giganti del calcio internazionale investono sempre di più in un settore in continua evoluzione e molto attraente dal punto di vista commerciale. Mi riferisco al mondo degli eSports, un movimento che si fonda sulla pratica di giocare ai videogiochi a livello competitivo e organizzato.

Anche un altro brand calcistico di successo ha deciso di investire in questa disciplina che fa tanto gola: il Chelsea. Quest’ultimo, guidato da Maurizio Sarri, non solo è una delle squadre più forti del calcio internazionale ma anche uno dei brand di maggior successo dal punto di vista economico.

Il brand londinese ha quindi deciso, in collaborazione con la rinomata agenzia di social media marketing We Are Social Sport, di lanciare una campagna di recruitment con la leggenda del Chelsea Gianfranco Zola, utile a trovare un giocatore per il club, utilizzando il video promozionale  Win a title for Chelsea FC.

Il Tamburino Sardo o Magic Box (soprannominato così dai tifosi), nonchè secondo sulla panchina dei Blues è affiancato nel video dalle stelle della prima squadra come Eden Hazard e David Luiz, che invitano i fan a iscriversi per entrare a far parte del club e rappresentarlo così nel torneo inaugurale della ePremier League (ePL).

Il club londinese ha tempo fino al 4 gennaio 2019 per registrare il proprio giocatore al torneo ePL, che prevede il calcio d’inizio elettronico a gennaio del prossimo anno.

La competizione è gestita ovviamente dalla Premier League in collaborazione con Electronics Art e vede scendere in un campo virtuale tutti i club di massimo livello del calcio inglese, rappresentati da un solo concorrente per sfidarsi e vincere il titolo FIFA. Tutti i 20 club della Premier League saranno rappresentati nel torneo che culminerà con la finale ePL a Londra il 28-29 marzo 2019, trasmessa in diretta su Sky Sports e sui social media della Premier League.

Quando tifoso e squadra si fondono in un solo gioco

Dunque i Blues cercano una stella incredibilmente talentuosa di FIFA 19 e questa campagna non fa altro che rafforzare il legame tra il tifoso e il club londinese. Il tifoso è un patrimonio inestimabile che non può essere dato per scontato ma che va esaltato e il Chelsea con questa campagna di recruitment darà quella tanto acclamata opportunità ai fan di entrare finalmente tra le sue fila e vincere così un titolo prestigioso.

Insomma il Chelsea coglie quest’opportunità, schierando sul campo strategie, competenze e strumenti evoluti di Digital Marketing, arrivando a comprendere in profondità la logica del tifoso, che non è semplicemente un cliente.

A tal riguardo, il direttore creativo di We are Social Sport, Gareth Leeding ha così commentato:

“Sappiamo che la community FIFA è enorme, con milioni di giocatori super competitivi. Attivare la ePremier League inaugurale e dare ai veri tifosi e ai giocatori molto impegnati, la possibilità di far parte di un club grande come il Chelsea, è un’opportunità che potrebbe cambiare la loro vita “.

Quindi sarà più facile svegliarsi una mattina e scoprire di aver vinto uno dei premi più ambiti del calcio digital senza doversi chiamare Ronaldo o Messi.

Gli eSports sono un modo nuovo di creare intrattenimento per i fan delle squadre sportive e da quando il Comitato Olimpico Internazionale ha manifestato interesse verso questo settore, i videogiochi sportivi competitivi sono divenuti un trend in forte ascesa e noi di Pop Up vi terremo a tal riguardo informati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *