Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Chatbot italiano: quattro motivi per svilupparne uno e i più usati

chatbot italiano

Chatbot italiano: perchè è importante per il tuo business e alcune delle piattaforme disponibili in italiano

Avere oggi un chatbot che lavora sui nostri canali digitali può rivelarsi l’arma vincente per il nostro business. Infatti questo strumento consente di facilitare il rapporto con i propri lead e in generale sono quattro i motivi per i quali sviluppare un chatbot si rivela utile. Li vediamo insieme su Pop Up e vi mostriamo anche alcuni chatbot in italiano, utili se non si è proficui con la lingua inglese.

Chatbot: i 4 motivi utili per svilupparne uno

Quali sono quattro motivi validi per sviluppare un chatbot? Vediamoli insieme.

Generare leads

Ovviamente il primo motivo per sviluppare un chatbot è quello di generare lead. Infatti i chatbot sono disponibili 24 ore su 24, 365 giorni l’anno per interagire con i clienti e fornire loro ogni sorta di informazione importante collegata al business.

L’utilizzo di chatbot mediante app di messaggistica, siti web, landing page, può incrementare nel tempo la mole di lead e vendite nel corso del tempo. Da una ricerca di mercato emerge come oltre il 64% dei consumatori vede il servizio automatizzato sempre disponibile come il più grande vantaggio dei chatbot. La ricerca mostra inoltre che il 35-50% delle vendite va al venditore che risponde per primo.

In un mercato competitivo, la capacità dei chatbot di fornire una risposta immediata può dare ai marchi un vantaggio rispetto ai loro concorrenti.

Lanciare un prodotto

Un altro motivo per sviluppare un chatbot sul proprio sito o sui canali social potrebbe essere quello di facilitare il compito ai marketer nel lancio di un nuovo prodotto. Infatti un chatbot può consentire in modo automatico di incrementare i feedback dei consumatori e valutare la qualità generale di un prodotto appena lanciato sul mercato.

Inoltre video, quiz interattivi e giochi sono tutti modi in cui i brand possono interagire con i consumatori e creare interesse per il nuovo prodotto.

Raccogliere dati

Un’altra motivazione utile per implementare un chatbot è quello di raccogliere dati utili sugli utenti, facilitandone l’analisi di marketing. Strumenti automatici come DashBot e ChatMetrics possono aiutare i professionisti del marketing ad analizzare le funzioni e le conversazioni dei bot, consentendo di migliorare l’esperienza utente, risolvere problematiche emerse nelle conversazioni e ottimizzare i propri sforzi di marketing.

Aumenta la fedeltà alla marca

Un ulteriore obiettivo di un chatbot è quello di aumentare quella che i marketer definiscono brand loyalty, ossia la fedeltà del cliente nei confronti della marca, che potrebbe essere nuovamente scelta oppure ancora aumentare la spesa media del cliente.

La ricerca di Harvard Business Review ha rilevato che ridurre lo sforzo del cliente può aumentare significativamente la fedeltà alla marca e i chatbot sono sicuramente un modo per ridurre al minimo lo sforzo del cliente e massimizzare la sua soddisfazione.

Chatbot italiano: le piattaforme più utilizzate

Ma eccoci giunti alla definizione delle chatbot in italiano più utilizzate dai marketer nei loro progetti digitali.

Siete pronti a scoprire quali sono le piattaforme più utilizzate? Eccole qui di seguito.

Chatbots-Builder 

Chatbots-Builder è una piattaforma tutta italiana che ti consente di sviluppare in piena autonomia il tuo chatbot per Messenger. La sua semplicità di utilizzo è uno dei punti forti sui quali fare affidamento e il suo essere in lingua italiana facilita il compito per i meno avvezzi alla lingua inglese.

UserBot

Altra piattaforma italiana utile allo sviluppo di un chatbot è UserBot. Questa consente di automatizzare il rapporto tra azienda e utente in modo professionale e proficuo.

Userbot è dotato di due intelligenze artificiali che si confrontano costantemente: imitando il comportamento del cervello umano questo bot è in grado di rispondere a domande tecniche e di cultura generale.

Utile per gestire fasi delicate del rapporto con l’utente come l’assistenza, può rivelarsi davvero un utile alleato per la tua azienda.

ManyChat

Anche se non è in italiano, vale la pena comunque parlarvi di questa piattaforma, che viene definita da Matteo Pogliani come una delle più intuitive e semplici da utilizzare per creare chatbot.

Oct8ne

Interessante piattaforma, che ti consente di sviluppare un chatbot intelligente, che può essere integrato utilmente con il proprio e-commerce. Infatti oltre che al supporto cliente, questo chatbot consente di integrare sul proprio spazio di vendita il catalogo di prodotti, e mostrarlo personalizzato all’utente.

I clienti possono infatti cercare, visualizzare, chattare, confrontare prodotti, creare un account nel negozio e aggiungere gli articoli alla lista dei desideri o al carrello, senza lasciare il covisore di Oct8ne. Questo consente sia agli agenti che ai clienti di vedere esattamente la stessa immagine nello schermo mentre navigano autonomamente sul web.

 

 

2 Comments

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *