campagna whatsapp

La prima campagna di brand di WhatsApp ispirata ad una storia vera

Bentrovati su Pop Up Magazine e dal vostro Francesco Corvino! Per il post di oggi dedicato al mondo dei social media, vogliamo parlarvi del Carnevale di Rio, forse il più famoso al mondo insieme a quello di Venezia. In questo caso vogliamo però discutere del Carnevale in chiave social media: infatti il famoso social WhatsApp ha lanciato in concomitanza con i festeggiamenti, la sua prima campagna di brand, basata sul messaggio di comunità che l’app di messaggistica sembra favorire mediante il suo servizio. La campagna è dell’agenzia brasiliana Almap Bbdo.

Il minifilm come lancio della prima campagna di brand a marchio WhatsApp

La prima campagna di brand di WhatsApp è stata lanciata in Brasile, che rappresenta uno dei paesi che più utilizzano l’app nel mondo. Questa è legata al Carnevale di Rio ed è rappresentata da un corto di otto minuti circa, nel quale il brand vuole sottolineare la possibilità, mediante WhatsApp, di rafforzare le proprie relazioni sociali e accentuare il senso di comunità, in antitesi rispetto alle dicerie secondo le quali le chat e i social media riducono la capacità degli uomini di socializzare tra loro.

Il film è chiamato Fica só entre vocês che si può tradurre con “Che resti tra noi” e racconta la storia di una comunità che aiuta una scuola di samba a riprendersi dopo un incendio che ha devastato il suo capannone, nel quale vi erano tutti gli addobbi e i carri per la famosa parata dedicata al Carnevale brasiliano. Utilizzando proprio WhatsApp, i membri delle altre scuole di samba organizzano una colletta per aiutare a ricostruire i carri e le decorazioni carnevalesche. Il film si conclude con la frase “Rivals in public. Friends in private“.

In verità questo corto si basa sulla storia vera capitata alla scuola Independente Tricolor, aiutata mediante donazioni a organizzare la sua parata di Carnevale.

La campagna WhatsApp prevede anche formati brevi che verranno mandati in onda sui mezzi digitali e nei cinema.

A firmare la campagna è stata l’agenzia Almap BBDO, affiancata da altre BBDO attraverso le sedi di Messico, Berlino, India e San Francisco.

Taciana Lopes, head of consumer marketing di Facebook Brazil ha così commentato:

«Il Brasile è uno dei nostri principali mercati al mondo, così abbiamo deciso di lanciare qui la campagna e rendere omaggio alla solidarietà dei brasiliani, ispirata da una delle tradizioni più amate».

Ecco a voi il video della campagna WhatsApp:

Conclusioni

WhatsApp è una delle app più utilizzate al mondo con circa due miliardi di utenti attivi e proprio il suo utilizzo consente di tenere in contatto persone e gruppi, e come in questo caso, organizzare bellissime iniziative con le quali aiutare la propria comunità. Infatti dovrebbe essere proprio questo il senso dell’utilizzo dei social media in generale: quello di aiutare amici, conoscenti, famiglie e comunità ad essere maggiormente legati.

 

Con questo terminiamo il nostro post per Pop Up: alla prossima dal vostro Francesco Corvino!

Sommario
La prima campagna di brand lanciata da WhatsApp
Nome Articolo
La prima campagna di brand lanciata da WhatsApp
Descrizione
Per il post di oggi dedicato al mondo dei social media, vogliamo parlarvi della prima campagna di brand a cura di WhatsApp in Brasile. Clicca qui per info!
Autore
Nome Publisher
Pop Up Mag
Logo Publisher

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui