Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Top Ten delle calciatrici italiane più forti e seguite sui social

calciatrici

La FIFA lancia la prima strategia per la crescita del calcio femminile e le calciatrici italiane diventano sempre più popolari

Il movimento del calcio femminile, e di comparto delle squadre e delle calciatrici è in continua ascesa. Infatti la FIFA ha comunicato di voler raddoppiare il montepremi disponibile per France 2019, la Coppa del Mondo di calcio femminile, nella quale le 24 nazionali partecipanti si spartiranno ben 30 milioni di Dollari.

Si tratta di un piano strategico per far crescere un movimento in costante espansione dal punto di vista di popolarità e di appeal commerciale. Insomma una rivoluzione per il calcio femminile, che lotta da anni contro i soliti luoghi comuni: che le calciatrici sono brutte, scarse e mascoline. Ma sfogliando vari calendari pubblicati in Italia e all’estero e vedendole giocare in campo, queste non hanno nulla da invidiare alle modelle e neanche ai calciatori professionisti maschili. Si tratta di convinzioni limitate con evidente infondatezza: le calciatrici belle esistono e come!

Direi in principio venne creato il calcio maschile, mentre oggi anche le calciatrici italiane sono sempre più importanti testimonial all’interno non solo del mondo dello sport, ma anche del marketing e della comunicazione.

Brand calcistici di primo livello come Juventus, Fiorentina, Milan, Roma, Sassuolo e Verona  hanno ognuno un’eccellente squadra, una rosa competitività e gli sponsor se ne sono resi conto. Insomma un movimento sportivo, così come le sue protagoniste che hanno contributo alla qualificazione ai Mondiali 2019, meritano un articolo.

Ecco quindi la classifica delle 10 calciatrici italiane più forti e con parecchio (sex)appeal commerciale, che facilmente smentisce una “stereotipizzazione” meschina, tipicamente antisportiva e primitiva.

10° posizione -Alia Guagni

  • Difensore della Fiorentina e vice-capitano della Nazionale italiana, ha militato anche  nella  Women’s Premier Soccer League, il secondo campionato di calcio femminile statunitense.
  • 6.462 follower su Instagram.
  • Nella stagione 2016/2017, oltre ad aver vinto con Fiorentina il campionato di Serie A, è stata eletta miglior giocatrice.

Il terzino, dal cuore viola il cui idolo rimane Batistuta, sa spingere con molta leggerezza sulla fascia così come sfilare nel ruolo della Leggiadra Madonna per la partita inaugurale del 9 giugno 2018 al Calcio Storico Fiorentino. Merita di esser nella nostra top 10!

alia guagni
Fonte: tuttomercatoweb.com

9° posizione – Flaminia Simonetti

  • Centrocampista della Roma e della Nazionale Italiana con una brevissima parentesi nel  FC Neunkirch, campionato svizzero, vorrebbe incontrare il suo idolo Totti, il brand ambassador della sua squadra del cuore.
  • 3.537 follower su Instagram.

La talentuosa calciatrice, minuta ma veloce, oltre che a sacrificarsi in fase difensiva, si inserisce in avanti con grinta per cercare il gol. Inoltre il suo sorriso sincero contagia e quindi per me merita la nona posizione.

flaminia simonetti

8° posizione – Laura Giuliani

  • Portiere della Juventus e della Nazionale Italiana, ha giocato anche nella massima serie del campionato tedesco di calcio femminile con le maglie del Colonia e del SC Friburgo.
  • 15.7k follower su Instagram.
  • Eletta miglior portiere della Serie A per la stagione 2017/2018.

Aggressiva sul campo, a cui piace guidare la difesa ed essere partecipe dell’azione, ha siglato una partnership con Puma. Un passo molto importante per gli obiettivi del portiere bianconero, che si posiziona così ottava in questa speciale classifica.

laura giuliani

7° posizione – Cecilia Salvai

  • Difensore della Juventus e della Nazionale Italiana, forte fisicamente e intelligente tatticamente, con grandi qualità nell’anticipo e nel gioco aereo.
  • 27.8k follower su Instagram.
  • Testimonial d’eccezione per la Superclasse FIGC PUMA Cup, il torneo formativo organizzato dal Settore Giovanile Scolastico della FIGC in collaborazione proprio con PUMA.

Grazie alla vittoria per 3-0 contro il Portogallo dell’8 giugno scorso, in cui la bella Cecilia realizzò il secondo gol, la nostra Nazionale femminile dopo 20 anni dall’ultima partecipazione, torna ai Mondiali e per questo merita a pieni voti  la settima posizione.

cecilia salvai

6° posizione – Martina Piemonte

  • Attaccante della Roma e della Nazionale Italiana, che ha giocato nel massimo campionato spagnolo per il FC Siviglia, è dotata di un gran tiro che le permette di trovare il gol anche dalla lunga distanza.
  • 20.2k follower su Instagram.
  • Testimonial del brand di abbigliamento sportivo New Balance e di Vitamin Well, brand svedese che produce bibite vitaminiche.

Martina è una delle calciatrice italiane più marketable, molto richiesta da marchi che hanno deciso di legare la propria immagine a quella del calcio femminile. Nel dicembre 2015 è stata selezionata per il casting di Miss Italia e ha dichiarato che le piacerebbe giocare con il suo idolo: Ibrahimovic. Daje Martina!

martina piemonte

5° posizione – Elena Linari

  • Difensore dell’Atletico Madrid e della Nazionale italiana, è stata una colonna portante della Fiorentina. 
  • 10.4k follower su Instagram.
  • Nel 2017 ha vinto l’Italian Values Award per aver rappresentato dei valori positivi attraverso i propri traguardi.

Tifosa della Fiorentina, che fin da bambina sognava di arrivare ai grandi livelli del calcio femminile, porta nel cuore il campione Davide Astori. Questa campionessa eccezionale con i tacchetti, dotata di talento che coltiva con impegno, sacrificio e costanza, merita la quinta posizione.

elena linari

4° posizione – Sara Gama

  • Difensore e capitano della Juventus nonchè della Nazionale italiana, ha militato nel Paris Saint-Germain ed è stata la prima italiana a giocare una finale di Champions League.
  •  Eletta Pallone d’oro italiano 2010/2011.
  • 24.4k follower su Instagram.

Grintosa, brillante e dotata di una forte personalità, oltre ad essere una delle migliori difensori in Italia. Nel 2018, in occasione della Giornata internazionale della donna, è stata inserita da Mattel tra le 17 personalità femminili internazionali (unica italiana) che hanno saputo diventare fonte di ispirazione per le generazioni di ragazze del futuro, omaggiandola con una speciale Barbie riproducente le sue fattezze. Il quarto posto è suo di diritto.

sara gama
Fonte: La Stampa

3° posizione – Martina Rosucci

  • Centrocampista della Juventus e della Nazionale italiana, dalla buona visione di gioco con un’abilità eccezionale nell’inserimento offensivo;
  • 73.7k follower su Instagram;
  • Nel 2012 è la prima italiana a giocare nel campionato di calcio femminile dei college americani con la University of Amherst, in Massachussets;
  • Vincitrice della prima edizione del Pallone Azzurro FIGC 2014 per essere stata la miglior atleta dell’anno con la Nazionale e testimonial per Mizuno.

La bella Martina, regista davanti alla difesa e il cui idolo è Del Piero, è anche la prima calciatrice italiana di cui è stato esposto un cimelio nel Museo Nazionale dello Sport presso lo stadio Olimpico di Torino. Ad essere esposta è stata la propria maglia della Nazionale autografata numero 10, indossata nel corso del Mondiale Under-20 in Giappone. Sono convinto che scalerà la classifica.

martina rosucci

2° posizione – Ilaria Mauro

  • Attaccante della Fiorentina e della Nazionale italiana, ha giocato per tre anni in Germania sia in Serie B con il SC Sand, per passare poi successivamente nelle file del Turbine Potsdam (nella massima divisione del campionato tedesco di calcio femminile);
  • 7.227  follower su Instagram.
  • È stata inserita insieme ad un’altra azzurra nella prestigiosa classifica Women’s Soccer United delle 100 migliori giocatrici del 2017;

La nostra bomber azzurra, che non solo convince in campo, è andata in rete come testimonial di uno dei brand di sportswear più prestigiosi al mondo per il lancio della collezione Nike Football X OFFWHITE: la seconda posizione è sua!

ilaria mauro

1° posizione – Barbara Bonansea

  • Attaccante della Juventus e della Nazionale italiana, ama far gol. Tifosa bianconera fin da bambina vorrebbe incontrare Cristiano Ronaldo che in campo gioca come lei;
  • 57.7k follower su Instagram;
  • Nel 2017 è stata premiata come la migliore calciatrice italiana al Gran Galà dell’Associazione Italiana calciatori e l’anno successivo è stata inserita alla 47° posizione della classifica mondiale di Women’s Soccer United  2017.

La goleador italiana, dagli scatti brucianti e dal dribbling impressionante, è ufficialmente un’atleta Nike, che l’ha fortemente voluta come testimonial esclusivo per il calcio femminile italiano e io le ho voluto assegnare la prima posizione, anche perché sono convinto che farà parlare di sé ai Mondiali 2019.

Barbara Bonansea

Conclusioni

Nel passato il calcio femminile in Italia è finito al centro dell’attenzione mediatica per colpa dell’ex presidente della FIGC, Carlo Tavecchio, e per l’uscita sulle quattro lesbiche dell’allora presidente della Lega Nazionale Dilettanti Felice Bellocci.

Una famosa massima di Albert Einstein dice:

Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.

Questa è molto appropriata riguardo alle esternazioni infelici di quei dirigenti che avrebbero dovuto promuovere il calcio italiano piuttosto che denigrarlo. Di fatto le nostre calciatrici italiane sono professioniste come i colleghi maschili, anche se non godono ancora dei medesimi diritti e compensi ben regolamentati dalla FIGC, che però a sua volta si mostra volenterosa nel contribuire in modo decisivo sullo sviluppo del calcio femminile. Insomma la visibilità a cui sono esposte le protagoniste oggi è in forte ascesa e sono state intercettate dai brand nella scelta di testimonial.

Vorrei ringraziarle personalmente per la visibilità positiva che stanno danno al calcio italiano e per la qualificazione ai Mondiali 2019, poichè sono state capaci di riscrivere la nostra storia sportiva recente: grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *