Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

L’utilizzo della blockchain nel calcio

blockchain nel calcio

L’utilizzo della blockchain nel calcio: ne parliamo in Pop Up Magazine

Blockchain Technology è il nuovo paradigma destinato a rivoluzionare profondamente il sistema economico, modificando alla base i concetti di transazione, proprietà e fiducia. Questa tecnologia ha iniziato ad emergere prepotentemente sul finire del 2014 insieme ai bitcoin, moneta elettronica utilizzata principalmente per acquisti nel dark web, creata da un informatico con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto. Questa tecnologia sta effettivamente innescando molti cambiamenti interessanti e uno dei più recenti riguarda il mondo del calcio.

Ma il calcio può trarre benefici dalla blockchain e dalla criptovaluta?

Certo che si, visto che potrebbe aiutare a fornire un servizio migliore e generare maggiori ricavi. Ne è un esempio la prima partnership “blockchain” tra un brand calcistico di prestigio, ovvero FC Arsenal e CashBet. L’accordo conferirà al brand un posizionamento di prim’ordine attraverso i canali pubblicitari all’interno dell’Emirates Stadium, oltre a sostenere il lancio di una criptovaluta sul sito californiano di scommesse in vista della ICO (Initial Coin Offering), un sistema di crowdfunding nel settore finanziario che ottimizzerà l’esperienza online dei giocatori con denaro reale, social, skill-based, eSports e scommesse sportive, aumentando la fiducia e la trasparenza, pagamenti più veloci, tariffe ridotte e protezione dedicata dei giocatori.

FONTE: FC ARSENAL

 

Un’altra grande occasione per l’utilizzo della blockchain sarà la vendita dei biglietti del Mondiale di calcio Russia 2018, visto che l’applicazione dovrebbe contrastare il fenomeno del bagarinaggio online. Infatti un software messo a punto dai Annika Monari e Alan Veye, chiamato Aventus Protocolconsentirà agli organizzatori di manifestazioni sportive di tracciare il prezzo pagato per un titolo di ingresso legandolo all’identità dell’acquirente, permettendo così una precisa identificazione del titolare in fase di ammissione all’evento.  Insomma 10.000 biglietti per gli incontri presenti nel calendario del torneo verranno distribuiti sui mercati europei attraverso il protocollo studiato dalla Monari e da Vey. Quindi la blockchain può essere lo strumento per evitare qualsiasi falsificazione dei biglietti nominali allo stadio, garantendo gli incassi alle competizioni.

Inoltre l’utilizzo del biglietto personale su blockchain permette alle società di conoscere dati utili sulle abitudini dei tifosi per sviluppare strategie di marketing più avvincenti. La natura decentralizzata della blockchain, che non lascia spazio alla manipolazione dei dati registrati, poiché sono archiviati su migliaia di dispositivi in ​​tutto il mondo, permette maggiore trasparenza anche al settore del calcio scommesse, in quanto si ha la possibilità di vedere il tempo esatto in cui la scommessa è stata piazzata e chi l’ha effettuata. Insomma questa tecnologia non lascia spazio ai tentativi di truffa.

Anche il fuoriclasse argentino Lionel Messi, nonchè global sport marketing ambassador, è stato coinvolto dalla blockchain tecnology e dai suoi vantaggi. Infatti in un post promozionale del blockchain phone, telefonini basati su questa tecnologia, Messi si dichiara felice di unirsi al progetto della società israeliana  SIRIN LABS per rendere la blockchain più accessibile con il suo prossimo sistema operativo per smartphone.

                                                             FONTE: SIRIN LABS

 

Mentre i tifosi potranno trovare biglietti senza commissioni di prevendita, la London Football Exchange, una società che si descrive come un movimento globale per creare una comunità sportiva definitiva, che si occupa della  gestione delle relazioni fra il calcio, i media ed il mondo del marketing, ha lanciato un progetto per finanziare direttamente il mondo del calcio mediante la nuova tecnologia oggetto di discussione. Infatti le squadre potranno usare la blockchain per vendere quote della società ai propri tifosi, visto che si crea già un canale diretto tra brand calcistico e supporter, per la vendita di biglietti e merchandising, attingendo direttamente alle risorse delle criptovalute.

Il calcio é uno sport in continua evoluzione e sta correndo di pari passo con le tecnologie e la blockchain ha iniziato ad invadere il campo da gioco per permettere ai giocatori, ai tifosi e alle società un’accesso  semplice e controllato ai pagamenti digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *