Barilla e Marie Kondo insieme per il lancio del progetto Secondhand Box

0
200
marie-kondo

Barilla e Marie Kondo insieme per il lancio del progetto Secondhand Box, che prevede l’uso dei pacchi di pasta come packaging da spedizione e imballaggio

Oggi è la Giornata dedicata al Riciclo e (Global Recycling Day) e il marchio Barilla ha lanciato, in questo giorno così importante per il nostro pianeta, il suo nuovo progetto in collaborazione con LePub e Marie Kondo, di cui ci dà notizia anche Brand-News, chiamato Secondhand Box. L’obiettivo è il riutilizzo delle scatole di pasta come box per imballaggio e spedizione. Che Marie Kondo ci insegna, in una serie di pillole, sui social media.

Ilaria Lodigiani, chief category marketing officer di Barilla, ha così commentato il progetto:

«In Barilla ci impegniamo a perseguire obiettivi di sostenibilità in tutte le nostre attività – ha sottolineato. La nostra collaborazione con Marie Kondo testimonia la responsabilità costante nell’affrontare le sfide ambientali come segno di amore per il pianeta. Il gesto di riutilizzare le box di pasta è in linea con il nostro agire e si inserisce all’interno di un progetto più ampio che punta alla riduzione dei rifiuti da imballaggio e alla promozione di pratiche eco-compatibili. Insieme a Marie Kondo, stiamo offrendo ai consumatori la possibilità di avere un impatto significativo sull’ambiente mentre gustano la loro pasta preferita, donando alla confezione una seconda vita».

Ideato dall’agenzia creativa LePub Italy, il progetto prevede quindi dei video tutorial in pillole creati insieme appunto a Marie Kondo, nei quali la creator utilizza pacchi di spaghetti e pasta doppia come box da utilizzare per spedire capi di abbigliamento o utili da riporre in caso di traslochi.

Ecco di seguito il video di presentazione del progetto. Buona giornata del riciclo a tutti e alla prossima con gli approfondimenti a cura di Pop Up!