Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

The Toy Box Mattel: con ABC per trovare il tuo prossimo giocattolo

The Toy Box Mattel: può il mondo dello spettacolo creare sinergia tra 2 diversi settori?

Nel corso dei decenni gli spettacoli televisivi hanno ispirato molti giocattoli, ma niente di simile prima d’ora.

L’azienda di giocattoli, insieme con ABC, hanno collaborato per lanciare la nuova serie di reality show “The Toy Box” Mattel in stile Shark Tank, in cui gli inventori di giocattoli si rivolgono per l’approvazione ad un gruppo di esperti di giocattoli seguiti da un gruppo precoce di giudici: i bambini.

Alla fine della stagione, Mattel produrrà il giocattolo vincente, che sarà venduto esclusivamente presso i negozi statunitensi di Toys “R” e sul sito del rivenditore subito dopo la finale.

The Toy Box Show: ecco tutti i dettagli del reality

Ma prima che The Toy Box possa lanciare quello che Mattel spera sia il suo prossimo giocatolo sensazionale, deve avere successo come nuova serie. Per attirare il pubblico delle famiglie, i produttori hanno ripreso una serie di elementi da due spettacoli di successo: Shark Tank (al primo turno, gli inventori sperano di ottenere un pollice in su da mentori, come il proprietario del Dylan’s Candy Bar, Dylan Lauren e il direttore creativo Pixar dei prodotti di consumo Jen Tan) e Little Big Shots  (giovani giudici troppo sinceri e senza peli sulla lingua del secondo round includono Sophia Grace Brownlee e Noah Ritter, entrambi arrivati al successo nel The Ellen DeGeneres Show).

“Lo show celebra l’invenzione, la creatività, l’infanzia e la nostalgia, e tutti possiamo fare riferimento a questo”, ha affermato Susan House. “Non è uno spettacolo crudele. Anche se c’è solo un vincitore, tutto è critica costruttiva: qual è l’effetto che hanno suscitato le diverse modifiche ai giocattoli?”

Centinaia di inventori hanno fatto domanda per una chance di gloria nell’industria dei giocattoli; solo 35 sono stati accettati. “Una grande chance per gli inventori era la capacità di portare il proprio giocattolo davanti a Mattel – anche se non avrebbero vinto – solo per essere notati e visti”, ha detto il Produttore Esecutivo Michael Rourke, anche CEO della società di produzione Hudsun Media, che ha sviluppato The Toy Box con Electus e Mattel prima di portarlo in ABC. 

Decenni fa, i fondatori di Mattel “scommisero il futuro della società sulla pubblicità televisiva nel The Mickey Mouse Club”, ha affermato Catherine Balsam-Schwaber, Chief Content Officer di Mattel, anche produttrice esecutivo dello spettacolo. Ora Mattel spera che la sua scommessa televisiva abbia anche solo la metà di successo di quella precedente.

Gli esperti di giocattoli applaudono il nuovo riflettore che lo spettacolo metterà sull’industria dei giocattoli, che opera in gran parte nell’anonimato. “Mi piace l’idea di creare una connessione emotiva tra un prodotto e la persona che ha creato il prodotto”, ha dichiarato Richard Gottlieb, Co-fondatore di consulenti Global Toy Experts. “Sai chi ha scritto un famoso libro, sai chi ha scritto una canzone, ma molto raramente conosci i nomi delle persone che hanno inventato alcuni dei giocattoli più importanti che abbiamo”.

Anche se Mattel era sul punto di lanciare il gioco vincente, la decisione finale rimase esclusivamente nelle mani dei quattro giudici bambini, che andavano dall’età tra gli 8 e i 14 anni. “Hanno preso il loro lavoro molto, molto seriamente”, ha detto l’attore di Modern Family  e presentatore di The Toy Box, Eric Stonestreet, che ha usato la sua esperienza adolescenziale come clown nelle feste per bambini quando ha lavorato con i giudici dello show. “Sapevano che erano lì per determinare la possibilità di sostentamento di qualcuno”.

Ma il quartetto contribuirà al futuro di Mattel oltre che a quello di questo giocattolo. “Poter vedere la nostra attività dal punto di vista dei bambini è una grande opportunità”, ha detto Balsam-Schwaber riguardo alle azioni dei giudici dello spettacolo. “A cosa rispondono i bambini? Saranno utili i loro suggerimenti per i prossimi giocattoli?”(Mattel si è anche tenuto il diritto di distribuire qualsiasi giocattolo che compare nello show, anche se non è il vincitore).

Mentre The Toy Box è una brillante occasione di branding per Mattel, infatti il set comprende una vasta collezione di bambole di Barbie e foto di altri giocattoli Mattel, mentre il verdetto dei giudici viene presentato con la sua Magic 8 Ball.

Ci vorrà un po’ di fortuna affinché il giocatolo vincente abbia successo sul mercato. “Sarà un successo sin da subito? Questo è ciò che sarà davvero interessante da scoprire “, ha detto Gottlieb. “Non supponiamo che solo perché un giocattolo vince, sarà popolare. Ci siamo spesso sbagliati! “

Vedremo se The Toy Box Mattel insieme a ABC riuscirà in questo nuovo tentativo di reality. Nel frattempo ci rivolgiamo a voi: vi piace l’idea? 

Fonte articolo: Adweek

Fonte immagine: CutCableToday

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *