Meet Dave: quando il messaggio arriva con l'ologramma

Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Meet Dave: quando il messaggio arriva con l’ologramma

Meet Dave: quando il messaggio arriva con l'ologramma

La pubblicità si evolve e la comunicazione diventa sempre più futurista: ed ecco che arriva il messaggio ologramma. Infatti, O2, gestore telefonico leader nel mobile britannico, sta puntando al “Top 50 Business Prospects”  con una campagna di direct marketing che utilizza un ologramma personalizzato.

Ad ognuno dei 50 potenziali target sarà inviato il proprio “consigliere olografico” per il Digital chiamato Dave, il cui messaggio personalizzato viene svelato all’apertura di una piccola scatola.

Questa campagna non convenzionale di direct marketing, chiamata “Meet Dave”, è stata realizzata da MBA, agenzia di Londra presso cui ho avuto il privilegio di lavorare nel 2013 per circa un anno. L’ efficacia e la bellezza di questa campagna consiste nel creare 50 messaggi unici, che vengono trasmessi dal consigliere virtuale Dave ai propri clienti. I consigli di Dave suggeriscono i vari modi in cui O2 può aiutare quella specifica azienda a migliorare i propri risultati o raggiungere determinati obiettivi.

Open-20151002080157474

La campagna “Meet Dave” fa parte di una strategia più ampia, da tempo promossa da O2: stabilirsi sul mercato come provider di soluzioni digitali all’avanguardia, oltre che come gestore telefonico.

 Stephen Maher, Chief Executive di MBA, ha dichiarato a riguardo:

“Siamo estremamente orgogliosi di questa campagna promozionale con ologrammi personalizzati. E’ un incredibile uso della tecnologia che pensiamo rifletta molto bene il modo in cui O2 sta cosi efficacemente stabilendosi come player sul mercato per le soluzioni digital”.

Pensiamo che i confini del packaging, del digital e del marketing stiano diventando sempre più sottili e che una sinergia delle varie discipline per le campagne promozionali stia diventando sempre più indispensabile.

Il mondo della pubblicità quindi sta cambiando profondamente, e ci si aspetta presto un cambio di passo anche del nostro paese rispetto ad altri paesi europei, per non rimanere troppo indietro anche nel settore pubblicitario. Speriamo di “incontrare anche noi presto Dave”.

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *