Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Marketing e Realtà virtuale: il caso Patrón Tequila

© by Event Magazine

Marketing e Realtà Virtuale: Patrón Tequila e la sua strategia VR

Patrón Tequila è un brand messicano di super alcolici, e nello specifico appunto di tequila, tra i più conosciuti al mondo, che ha utilizzato la realtà virtuale come leva di marketing per ottenere 2 ordini di risultati:

  • Far conoscere l’azienda ed i suoi metodi di lavorazione;
  • Incrementare le vendite non solo in Messico ma anche all’estero, attraverso lo storytelling;

Per fare questo si è affidata ad un video realizzato in 3D, riproposto sui Social Media e sul sito Internet. Inoltre il video è stato riproposto ad eventi dedicati alla celebrazione del 5 maggio, giorno dell’orgoglio messicano, nel quale si celebra questa festa con danze, celebrazioni ed ovviamente tanta tequila! E cosa c’è di meglio quindi che mostrare in un giorno così importante per il Messico, uno dei fiori all’occhiello della sua economia locale? In questa giornata speciale a diversi eventi organizzati nel paese è stato possibile mostrare in anteprima il video realizzato in VR, che richiedeva speciali cuffie per la visione e ascolto completo del contenuto, che mostra l’hacienda (l’azienda) durante le diverse fasi di lavorazione del liquore, che deriva dall’agave blu, che cresce nello stato messicano di Jalisco. Il video mostra nello specifico un’ape che ci porta alla scoperta dell’azienda e della lavorazione dell’agave, che viene estratta, lavorata, fatta fermentare, ottenendo il prodotto finale, appunto la tequila, esportata in tutto il mondo.

Il video è stato proposto per offrire una soluzione immersiva e coinvolgente all’utente, che da sempre si chiede come sia realizzata la tequila e che grazie a questo contributo può saperne di più ed avvicinarsi all’azienda messicana anche comodamente da casa. 

L’azienda ha dichiarato il suo intento di fare storytelling grazie ai nuovi strumenti digitali, utili a raccontare a tutto il mondo la propria storia, fatta di eccellenza, di cura per i diversi processi produttivi, ma anche dei lavoratori, che possono godere di un luogo di lavoro gradevole, dove potersi recare ogni giorno per svolgere la propria mansione.

Ma non solo video in VR, ma anche contest, come quello organizzato dal brand su Internet, teso a premiare il miglior margarita ed il suo ideatore. A vincere quest’anno è stato Riesler Morales di Mexico City con il suo Coralina Margarita, realizzato con vino rosso e hibiscus. L’obiettivo è sempre quello di ispirare gli utenti a nuovi usi del prodotto.

Conclusioni

Marketing e Realtà Virtuale sono due elementi che occorre saper ben coniugare per ottenere un buon risultato per l’azienda, in quanto occorre realizzare con cura video di ottima fattura, ma che devono essere anche funzionali alla strategia del brand e ai suoi obiettivi di mercato. Slegare questi due elementi significa quasi sempre il non raggiungimento dell’obiettivo di business. Cosa che rende il marketing inefficace.

Siete d’accordo con me?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *